lunedì,Marzo 4 2024

Cosenza, lettera al reparto di Ematologia: «Siete i nostri Angeli»

Riceviamo e pubblichiamo una lettera arrivata da un nostro lettore. Buongiorno a voi tutti vi scrivo per raccontarvi una bella storia: Nel mese di dicembre è stata diagnosticata a mio padre una grave malattia del sangue. Oggi dopo 3 mesi di degenza nel reparto di Ematologia mio padre è stato dimesso. Sono stati periodi angoscianti,

Cosenza, lettera al reparto di Ematologia: «Siete i nostri Angeli»

Riceviamo e pubblichiamo una lettera arrivata da un nostro lettore.

Buongiorno a voi tutti vi scrivo per raccontarvi una bella storia:
Nel mese di dicembre è stata diagnosticata a mio padre una grave malattia del sangue. Oggi dopo 3 mesi di degenza nel reparto di Ematologia mio padre è stato dimesso. Sono stati periodi angoscianti, un periodo che cambia totalmente le consuetudini della quotidianità, momenti di sconforto che abbiamo superato grazie alla professionalità dei medici, infermieri e di tutto lo staff del reparto di Ematologia dell’ospedale di Cosenza.

Quando succedono queste cose la tua famiglia si allarga e condividi le giornate con persone mai viste prima. Nonostante tutto ti senti a casa, ti senti protetto da persone più competenti di te, da persone che non avresti mai pensato esistessero: persone con un senso di umanità unico. Abbiamo condiviso in questi lunghi giorni gioie e dolori oltre ai recenti avvenimenti che colpiscono noi tutti in questo triste momento.

Questa mia è per ringraziare tutto il reparto e per far sapere che nonostante viviamo in una terra derisa, una terra troppo spesso criticata e sindacata in negativo, esistono persone che con la caratteristica dell’impegno professionale, il senso civico, l’umanità bontà, pietà, benevolenza, benignità e mitezza, sono l’orgoglio della nostra terra. Grazie Angeli… (Luca Sicilia)

Articoli correlati