domenica,Novembre 28 2021

Coronavirus, oggi mille guariti in più. Ma i nuovi casi non scendono di tanto

La bella notizia è sicuramente il numero elevato di guariti in Italia. Oggi più di mille persone (1036) sono state dimesse o non presentano più i sintomi del coronavirus. Un dato positivo rispetto alla giornata di ieri dove i morti erano maggiori. I nuovi positivi scendono di 121 unità (3612 ieri contro i 3491 di

Coronavirus, oggi mille guariti in più. Ma i nuovi casi non scendono di tanto

La bella notizia è sicuramente il numero elevato di guariti in Italia. Oggi più di mille persone (1036) sono state dimesse o non presentano più i sintomi del coronavirus. Un dato positivo rispetto alla giornata di ieri dove i morti erano maggiori. I nuovi positivi scendono di 121 unità (3612 ieri contro i 3491 di oggi), ma i casi totali rimangono alti: 5210. Sebbene i contagi giornalieri sembrano diminuire, la curva epidemiologica tiene conto dei decessi e dei guariti oltre che dei casi accertati di Covid-19. In alcune zone dell’Italia – più precisamente in Lombardia – la curva scende lentamente ma al Sud invece si registra un aumento che fa da contrappeso al totale dei casi di coronavirus. Per cui, la strada è ancora lunga. Tra i morti segnaliamo il numero sempre più alto di medici: siamo a 31.

I casi accertati in Italia: gli ultimi aggiornamenti

  • 74.386 i casi totali, le persone attualmente positive sono 57.521, 7.503 deceduti e 9.362 guariti.

Tra i 57.521 positivi:

  • 30.920 si trovano in isolamento domiciliare
  • 23.112 ricoverati con sintomi
  • 3.489 in terapia intensiva
Coronavirus, oggi più di mille guariti. Ma i nuovi casi non scendono di tanto

I casi di coronavirus nelle singole regioni: dalla Lombardia alla Sicilia

  • 20.591 in Lombardia
  • 8.256 in Emilia Romagna
  • 5.745 in Veneto
  • 5.556 in Piemonte
  • 2.776 in Toscana
  • 2.639 nelle Marche
  • 1.826 in Liguria
  • 1.806 in Trentino Alto Adige
  • 1.675 nel Lazio
  • 1.072 in Campania
  • 1.023 in Puglia
  • 936 in Sicilia
  • 911 in Friuli Venezia Giulia
  • 738 in Abruzzo
  • 686 in Umbria
  • 412 in Sardegna
  • 375 in Valle d’Aosta
  • 333 in Calabria
  • 112 in Basilicata
  • 53 in Molise

Articoli correlati