Giudiziaria

Rapina in un bar di Zumpano, misura revocata a uno degli imputati

Uno dei presunti autori della rapina in un bar di Zumpano, ottiene l'annullamento della misura cautelare. Ecco per quale motivo.

Nuovi sviluppi sul caso giudiziario della rapina al bar “Jimmy Valentine” di Zumpano, commessa secondo la procura di Cosenza da due uomini, di cui incensurato. Proprio per quest’ultimo, infatti, la difesa ha ottenuto la revoca della misura cautelare in atto. L’uomo, che in precedenza era stato sottoposto ai domiciliari, stava seguendo il processo avendo applicata la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Settimana scorsa, però, l’avvocato Emilia Francesca Aceto ha richiesto (e ottenuto) la revoca in considerazione sia dell’assenza del pericolo di reiterazione del reato, sia del fatto che essendoci l’emergenza Covid-19 l’uscita quotidiana esponeva il suo assistito a un serio rischio di contagio. Inoltre, essendo in vigore la normativa nazionale che limita gli spostamenti alle sole ragioni di salute, lavoro e necessità, la stessa era gia una normativa più stringente rispetto alla misura cautelare in atto.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina