Cosenza Calcio

Guarascio, il Cosenza puntualizza: «Questo il suo pensiero completo»

Il Cosenza ha divulgato il pensiero completo del patron Eugenio Guarascio in merito alla proposta del presidente del Frosinone Stirpe completando quello apparso su GaSport.

Il Cosenza Calcio, tramite l’ufficio stampa, ha divulgato in mattinata il pensiero completo del presidente Guarascio in merito alla proposta di Stirpe. La Gazzetta dello Sport ne ha pubblicato sull’edizione cartacea solo una parte, così il club ha inteso completare il messaggio espresso. Il dibattito nato dalla proposta fatta dal numero uno del Frosinone, ad ogni modo, non ha trovato molte sponde in Serie B. L’orientamento generale è quello di cristallizzare i campionati ripartendo da zero. Specialmente per evitare retrocessioni non maturate (completamente) sul campo. Il patron gialloblù, invece, vorrebbe spalmare l’attuale edizione su altri 12 mesi. Il torneo già iniziato terminerebbe così a giugno 2021.

Guarascio: «Scongiurare le porte chiuse»

«La proposta di Stirpe è da prendere in considerazione insieme ad altre ipotesi che dovremo valutare insieme – ha detto Guarascio -. In questo momento drammatico possiamo solo immaginare soluzioni che non penalizzino nessuno e che tengano conto degli equilibri economici delle società». A margine di ciò il punto su cui a Via degli Stadi hanno deciso di concentrare la propria battaglia e poggiare le proprie argomentazioni. «Certo è che il calcio dovrà tornare negli stadi quando questi saranno luoghi sicuri e pronti ad ospitare la gente. Non è pensabile ripartire a porte chiuse, abbiamo già commesso questo errore».

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina