Società & Ambiente

Bcc Mediocrati anticipa la cassa integrazione a tasso zero

La banca aderisce all’accordo INPS-ABI

«Considerata la necessità di sostenere i redditi dei lavoratori sospesi a causa dell’emergenza COVID-19, la BCC Mediocrati ha aderito all’accordo INPS-ABI che permette di ottenere l’anticipazione dei trattamenti ordinari di integrazione al reddito e di cassa integrazione in deroga previsti nel decreto “Cura Italia” rispetto alla data di effettivo pagamento da parte dell’INPS. In questo modo si potranno ridurre i tempi per l’utilizzo delle somme». Lo comunica il presidente Nicola Paldino, al termine dei lavori del Consiglio di Amministrazione della BCC Mediocrati.

In particolare, la Banca potrà anticipare la cassa integrazione ordinaria, quella straordinaria e la cassa in deroga previsti dal decreto legge “Cura Italia”. Le aziende avranno la possibilità di comunicare i dati dei lavoratori per i quali avranno scelto il pagamento diretto dei trattamenti di integrazione del reddito, utilizzando un modulo telematico semplificato. Nel modulo sono, tra l’altro, indicati codice fiscale e iban, cioè l’identificativo del conto corrente sul quale avviene l’accredito del sostegno per il lavoratore.

Dopo la richiesta da parte del datore di lavoro della domanda di cassa integrazione per il trattamento di integrazione salariale, il lavoratore potrà rivolgersi alla Banca per ottenere un’anticipazione per un importo massimo di € 1.400 mediante un fido di conto corrente, con scadenza sette mesi, che la banca metterà a disposizione a tasso zero. Si raccomanda alle aziende e ai lavoratori di utilizzare il sito della Banca  per scaricare la modulistica.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina