Cronaca

Castrolibero, riaprono i tre varchi chiusi al traffico lo scorso 20 marzo

Da lunedì verranno rimossi i blocchi ai tre varchi chiusi dal sindaco di Castrolibero lo scorso 20 marzo. «Previsto un aumento del traffico veicolare».

Il sindaco di Castroliibero, Giovanni Greco, ha riaperto i tre varchi che aveva chiuso lo scorso 20 marzo. L’ordinanza allora si era resa necessaria per arginare la superficialità di alcuni cittadini incuranti della pandemia. In un videomessaggio evidenziò che c’era qualcuno che non capiva il particolare momento e passò quindi alle vie di fatto. Dopo quasi due mesi e con la graduale transizione alla fase-2, ecco il ritorno alla normalità a partire dall’11 maggio. Il tutto segue le indicazioni del Governo centrale in tema di lotta al Covid-19.

A Castrolibero riaprono i tre varchi chiusi

«L’Amministrazione comunale, dall’avvio della fase emergenziale – si legge nell’ordinanza – ha adottato con assoluta tempestività tutte le idonee misure per evitare il diffondersi del virus. L’allentamento delle stesse comporterà però un aumento del traffico veicolare in entrata e uscita dal nostro territorio. Questo con possibile intasamento ai due varchi di accesso rimasti aperti, considerata fra l’altro la collocazione del territorio di Castrolibero. Lo stesso, infatti, funge dacerniera tra i comuni delle Serre Cosentine e quelli dell’Area Urbana». Su queste basi è stata quindi revocata l’ordinanza numero 16 del 20.03.2020 riguardante la limitazione del traffico locale».

Dove si può tornare a circolare

In base alla nuova ordinanza, da lunedì verranno rimossi i blocchi: 

  • sul ponte nuovo sul Campagnano; 
  • all’accesso a c/da Santa Lucia per i veicoli provenienti da Fontanesi/Marano P.to;
  • all’accesso a via E. Ferrari, località Orto Matera, per i veicoli provenienti da c/da Surdo e c/da Saporito (Rende);

La viabilità, pertanto, tornerà alla normalità, ma sempre con le limitazioni previste dall’attuale DPCM in vigore. In questo modo si raccolgono anche le rimostranze della Faisa della Confail. La sigla sindacale aveva chiesto un intervento per consentire che il trasporto pubblico potesse da Cosenza arrivare a Marano Principato via Castrolibero. Non era possibile proprio a causa dei varchi chiusi, da lunedì invece il semaforo verde.  

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina