mercoledì,Agosto 10 2022

Greco: «A Castrolibero non valida ordinanza Santelli in tema di spostamenti e sport»

Il primo cittadino di Castrolibero Giovanni Greco sbarra nuovamente le porte all’ordinanza firmata ieri sera da Jole Santelli. Era già successo dieci giorni fa in occasione della “rivolta” dei sindaci che depotenziarono sui territori le indicazioni regionali. Stavolta a finire sotto la lente di ingrandimento, e quindi nel cestino, sono gli spostamenti delle persone fisiche

Greco: «A Castrolibero non valida ordinanza Santelli in tema di spostamenti e sport»

Il primo cittadino di Castrolibero Giovanni Greco sbarra nuovamente le porte all’ordinanza firmata ieri sera da Jole Santelli. Era già successo dieci giorni fa in occasione della “rivolta” dei sindaci che depotenziarono sui territori le indicazioni regionali. Stavolta a finire sotto la lente di ingrandimento, e quindi nel cestino, sono gli spostamenti delle persone fisiche e delle attività sportive. Nel comune alle porte di Cosenza, pertanto, non cambia nulla e non verrà applicata la fresca direttiva della Cittadella.

Il messaggio del sindaco di Castrolibero Giovanni Greco

Sul proprio profilo Facebook, il sindaco di Castrolibero Giovanni Greco è tornato sull’argomento relativo all’emergenza Covid-19. «Vi informo che il nostro Comune non applicherà l’Ordinanza della Regione Calabria n.41 pubblicata poche ore fa, relativa agli spostamenti delle persone fisiche e delle attività sportive. Rimane quindi in vigore il DPCM del 26 aprile fino a nuovo provvedimento». Ha quindi rimarcato la sentenza di ieri pomeriggio. «Come avrete saputo, il TAR Calabria ha annullato l’Ordinanza della Regione Calabria n.37 del 29 aprile, accogliendo il ricorso della Presidenza del Consiglio dei Ministri» ha chiuso.

Articoli correlati