CronacaIn evidenza home

Bufera su Giovanni De Rose. D.i.Re: «Pronti a denunciarlo»

L'ex capo dei vigili di Cosenza, Giovanni De Rose attacca Silvia Romano su Facebook. Antonella Veltri: «Da lui dichiarazioni sessiste».

Bufera su Giovanni De Rose, l’ex consigliere comunale con un lunghissimo curriculum alle spalle come assessore, capo dello staff del sindaco Mario Occhiuto, dirigente del Comune di Cosenza, nonché ex comandante della Polizia Municipale, questa mattina ha pubblicato un post sulla sua pagina facebook, poi rimosso spiegando che si trattava di «una battuta alla Charlie Hebdo», sulla giovane Silvia Romano, la volontaria liberata ieri dopo un anno e mezzo di prigionia.

«Quattro milioni sono per chi l’ha messa incinta. Ma l’avete vista Silvia Romano ara faccia? E cumu fa a ti ci curca’?! Anzi n’ha fattu pure u sconto il montatore islamico. Atrica viagra. Questo non agisce sulla libido. Na quattru si’. Che in Italia a 400.000 euro u sa’ quanti ni trovava» scrive De Rose che è anche un avvocato, specializzato nel settore Penale e Amministrativo, e ha rivestito il ruolo di dirigente dell’ufficio legale della Provincia di Cosenza fino al 2016. 

Immediata la reazione dei gruppi che combattono la violenza sulle donne che annunciano battaglia e l’intenzione di sporgere denuncia. «Abbiamo intenzione di denunciare De Rose all’Ordine degli avvocati per le dichiarazioni sessiste e misogine pubblicate questa mattina tramite il suo profilo social. Bisogna agire perché finiscano questi vili e violenti attacchi nei confronti di chi si espone in prima fila per aiutare gli altri», così Antonella Veltripresidente di D.i.Re, la rete nazionale dei centri antiviolenza.

Tags
Mostra altro

Alessia Principe

Alessia Principe è una giornalista professionista. Nata a Cosenza, si è laureata in Giurisprudenza all’Università degli studi di Messina. Durante gli studi, ha iniziato a lavorare come cronista per il quotidiano Edizione della Sera, occupandosi di cronaca. Subito dopo la laurea è diventata parte della redazione del quotidiano regionale Calabria Ora occupandosi delle pagine di spettacoli e cultura. Con la nomina di Piero Sansonetti come direttore de L’Ora della Calabria, ha ricoperto il ruolo di responsabile del settore Spettacoli e Cultura dell'inserto “Macondo”. Nel 2014, è stata responsabile per la Calabria delle pagine di Cultura del quotidiano Il Garantista. Nel 2016 la sua mostra video-fotografica “Stati Uniti della Sila”, è stata esposta a Palazzo Arnone, prima personale realizzata interamente con smartphone a essere ospitata da una galleria nazionale in Italia. Nel 2018 ha pubblicato “Tre volte”, il suo primo romanzo per i tipi di Bookabook. Scrive di cinema per il blog dell’Huffington Post e racconti per riviste letterarie. Ha partecipato alla stesura della sceneggiatura del documentario “Il sogno di Jacob” ispirato alla vita di Nik Spatari e alla nascita del Musaba.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina