GiudiziariaIn evidenza home

Gambizzò un uomo in piazza Europa, arriva la condanna

Antonio Caputo, accusato di aver gambizzato un ragazzo albanese in piazza Europa a Cosenza, rischiava una condanna a 5 anni di carcere. Ma il gup di Cosenza ha accolto le richieste difensive.

Scarcerato Antonio Caputo, il giovane cosentino tratto in arresto per aver gambizzato, lo scorso 13 febbraio, in piazza Europa a Cosenza, con diversi colpi di arma da fuoco, un ragazzo di origini albanesi. Ieri si è celebrata l’udienza dinanzi al Gup di Cosenza il quale, ha accolto la tesi difensiva e le richieste dell’avvocato Mario Scarpelli, difensore di Antonio Caputo.

L'avvocato Mario Scarpelli
L’avvocato Mario Scarpelli

Per il giovane cosentino, che rischiava una condanna di 5 anni di reclusione (come richiesto dalla procura di Cosenza), è stata applicata la pena di 2 anni ed è stato immediatamente scarcerato dalla casa Circondariale di Paola presso la quale era detenuto. (LEGGI QUI IL FATTO DI CRONACA)

Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina