CronacaIn evidenza home

Scalea, pregiudicato evade dai domiciliari: arrestato

I carabinieri della Compagnia di Scalea hanno arrestato un pregiudicato del luogo, evaso dai domiciliari. Era a bordo di uno scooter.

Nella mattinata di ieri, 22 maggio 2020, a Scalea, i militari della Sezione Radiomobile di Scalea hanno arrestato per evasione P. M. E. di 42 anni, pregiudicato del luogo, in atto sottoposto alla detenzione domiciliare nel comune scalioto. I fatti risalgono alle ore 13 circa quando i militari, durante un normale servizio di controllo del territorio, si sono portati presso l’abitazione del prevenuto per eseguire il consueto controllo delle persone sottoposte a misure restrittive allorquando, dopo alcune verifiche, si è accertata l’assenza dell’arrestato domiciliare.

Diramate le ricerche mediante l’impiego di diverse pattuglie sul territorio grazie alle quali, dopo solo 30 minuti, i carabinieri sono riusciti ad intercettare il prevenuto che, privo di patente ed alla guida di uno scooter sottoposto a sequestro, percorreva una delle strade cittadine. Ai militari dell’Arma, inoltre, ha fornito giustificazioni poco plausibili. Nel corso dell’udienza per rito direttissimo presso il Tribunale di Paola, svoltasi nella mattinata odierna, il gip ha convalidato l’arresto disponendo nuovamente gli arresti domiciliari. 

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina