Cosenza Calcio

Cosenza, chiusa con la sanificazione la prima parte della fase-2

Dopo i test sierologici, nel pomeriggio si è conclusa la prima parte della fase-2 del Cosenza con la sanificazione dei locali del Marulla interessati dai controlli.

Si è conclusa nel pomeriggio con la sanificazione la prima parte della “fase-2” del Cosenza Calcio. Le operazioni svolte in questi giorni andranno ripetute nei prossimi e probabilmente anche una terza volta. Questo a causa dell’assenza di gran parte dell’organico. Un cospicuo gruppo rientrerà da località italiane, tre calciatori invece dall’estero. Tutti dovranno sottoporsi sia ai tamponi naso-faringei che ai test sierologici. Questi ultimi hanno visto protagonisti coloro i quali sono rimasti in Calabria fin dall’ufficializzazione del lockdown. Stamattina i calciatori e lo staff rossoblù, infatti, è stato nuovamente preso in consegna dal personale del Suem. 

Sanificazione fatta, ora altra attesa

Con la sanificazione dei locali del Marulla interessati dai controlli di questi due giorni, cala nuovamente il sipario sul Cosenza. Almeno per 48 ore, sempre che con clamorose accelerazioni il patron non Guarascio spiazzi l’ambiente e i suoi stessi tesserati. Si attenderà l’esito dell’incontro fissato per giovedì tra Spadafora e i membri della Figc, poi si apriranno i cancelli dello stadio

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina