Dal MondoIn evidenza home

«Vaccino anti-Covid sia obbligatorio. Ecco quando arriverà»

La virologa italiana Ilaria Capua ritiene che il vaccino anti-Covid dovrà essere reso obbligatorio come quello dell'influenza. Ecco le sue parole.

La virologa italiana, Ilaria Capua (direttore del One Health Center of Excellence dell’Università della Florida) parla del vaccino anti-coronavirus. «Il vaccino arriverà, ma corriamo il rischio che ad usarlo siano davvero in pochi, a meno che non sia reso obbligatorio come quello dell’influenza. Quando arriverà? Penso che sarà disponibile magari tra due-tre anni, ma se abbiamo trovato la cura per l’Hiv, un virus difficile, sono convinta che il potenziale c’è» afferma Ilaria Capua. Che aggiunge: «Ci sono già vaccini che funzionano contro altri coronavirus, bisogna soltanto metterci fondi e fare ricerca». 

Rispetto all’inizio della pandemia, i virologi conoscono meglio il Covid19 e sanno come affrontarlo durante la sua manifestazione: «Abbiamo più certezze rispetto a prima – afferma Ilaria Capua – anche se molti si divertono a dire “ancora non lo sappiamo”. Ad oggi siamo consapevoli che l’età è un fattore di rischio, ma siamo a conoscenza anche che il Covid non risparmia neanche i giovani. Gli assembramenti sono il pericolo principale, insieme agli spostamenti. Possiamo definire il Covid come la malattia delle città e dei movimenti. Saremo costretti quindi a ridisegnare un nuovo futuro, altrimenti saremo impreparati come ora qualora dovesse arrivare una nuova pandemia».

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina