Cronaca

Discarica di Castrolibero: l’intervento di “Progetto Comune”

«La prospettiva di una riapertura della discarica sita in località Destre Spizzirri di Castrolibero, così come paventato dall’ultima ordinanza del presidente della Regione Calabria Jole Santelli sul tema della gestione dei rifiuti, è per noi una ipotesi dannosa per la salute dei cittadini e dunque inaccettabile». Così affermano gli esponenti  di Progetto Comune Anna Giulia Mannarino, Francesco Calvelli e Aldo Figliuzzi . «Come esponenti di minoranza della pubblica assise di Castrolibero, non possiamo che essere in disaccordo con tale scelta poiché costituisce un grave motivo di preoccupazione per la salute pubblica della città, per questo abbiamo espresso, in seduta straordinaria consiliare del 29 maggio ,il nostro più fermo NO alla riapertura della discarica e un altrettanto forte SI alla salute dei cittadini.

Come ricostruito da alcuni organi di stampa, infatti, il sito era stato chiuso ormai da diversi anni a causa delle allarmanti rilevazioni registrate dall’Arpacal che denotavano l’infiltrazione delle falde acquifere con metalli pesanti. E soltanto lungaggini burocratiche ne avevano impedito la chiusura permanente. Il nostro NO alla discarica non vuol dire solo continuare una battaglia per il presente ma soprattutto in prospettiva futura».

Da sempre infatti, il gruppo consiliare “Progetto Comune” è contrario alla riapertura, tant’è che questo tema è stato, giova ricordarlo, un caposaldo della nostra campagna elettorale del 2018.
Nonostante ormai in Politica la coerenza sia un valore che pare, ormai, essere perduto, noi continuiamo nella nostra battaglia facendo della coerenza sul punto la nostra stella polare e la nostra bandiera.
Chiara e netta è, quindi, la nostra opposizione alla nomina del Commissario ad acta e, di conseguenza, alla riapertura della discarica, di cui chiediamo a gran voce, esclusivamente, la messa in sicurezza e la bonifica della discarica che rappresentano, infatti, un diritto che la cittadinanza di Castrolibero attende ormai da troppo tempo e tale diritto non può più essere negato o, peggio, barattato.

Il nostro auspicio è dunque quello che ci si avvii ad una forte mobilitazione popolare per dire NO alla riapertura della discarica, non lasceremo nulla di intentato per ottenere la chiusura definitiva della discarica
«Per tutte queste ragioni –concludono gli esponenti di Progetto Comune, abbiamo chiesto al sindaco Greco, che già qualche giorno addietro si era pubblicamente espresso negativamente sulla riapertura della discarica, di agire ed adoperarsi affinchè tale diritto venga definitivamente rispettato, senza se e senza ma, ricorrendo, ove sia necessario, in ogni sede legale ed istituzionale».

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina