lunedì,Maggio 20 2024

Mattarella nomina Cavaliere il tassista che portò una bimba di Vibo in ospedale

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha nominato Cavaliere 57 lavoratori italiani. Tra loro c’è anche Alessandro Bellantoni. Con il suo taxi, infatti, in pieno periodo di lockdown, ha accompagnato una bimba di tre anni e la sua mamma, ad effettuare una visita di controllo oncologico. Tutto ciò da Vibo Valentia al Bambin Gesù di

Mattarella nomina Cavaliere il tassista che portò una bimba di Vibo in ospedale

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha nominato Cavaliere 57 lavoratori italiani. Tra loro c’è anche Alessandro Bellantoni. Con il suo taxi, infatti, in pieno periodo di lockdown, ha accompagnato una bimba di tre anni e la sua mamma, ad effettuare una visita di controllo oncologico. Tutto ciò da Vibo Valentia al Bambin Gesù di Roma, andata e ritorno. A riportare la notizia è il portale Roma Today.

Le parole del tassista che trasportò la bimba di Vibo

La nomina a Cavaliere del Lavoro ha sorpreso lo stesso tassista che, nonostante i pericoli del Corovanirus, portò la bimba di Vibo a Roma. «Io sono un papà d’una ragazza disabile – ha detto -. Se posso approfittare dell’occasione, chiederei alle istituzioni di stare più vicino alle famiglie che vivono la mia condizione. Noi quotidianamente dobbiamo confrontarci con problemi d’ogni sorta, dalle barriere architettoniche all’inciviltà di chi occupa i posti destinati ai portatori di handicap. Ma penso anche alla burocrazia che, talvolta, non ci semplifica la vita. Se posso quindi mi sento di chiedere più attenzione alle famiglie che, al loro interno, hanno persone con disabilità». Poi continua: «Ero in giro per lavoro e quando sono rientrato a casa ho trovato tantissimi messaggi su Facebook. Tanti amici mi stavano segnalando questa notizia che poi ho definitivamente appurato guardando il TG1. E’ stato così che, con mio grande stupore, ho saputo che sono stato nominato Cavaliere».