AttualitàIn evidenza home

Screening a Cosenza: spunta un caso Covid positivo

Il soggetto è stato sottoposto a tampone

Un caso di positività al Covid-19 è emerso oggi, durante la giornata di screening condotta a Cosenza dagli operatori dell’Adis. Visto il risultato, il test è stato ripetuto per tre volte e il risultato per tre volte ha segnalato anticorpi presenti nei parametri IGG/IGM. Una volta refertato l’esito del test, è stato allertato il Dipartimento di prevenzione dell’Asp di Cosenza che ha sottoposto il soggetto al tampone orofaringeo. Domani dovrebbero arrivare i risultati.

Il sindaco Occhiuto: cautela

Cauto il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto. “La notizia di questa sera – ha detto – non deve allarmare, ma al tempo stesso deve consigliare la massima prudenza. È giusto che la città e i cosentini riprendano con regolarità le attività abituali, ma senza deroghe ai comportamenti accorti e prudenti, evitando soprattutto gli assembramenti. La socialità che stiamo cercando di recuperare sarà sempre l’essenza del nostro vivere nella città, ma ora è importante che tutto questo avvenga in maniera giudiziosa”.

Come prenotarsi

Sono state oltre 200 le persone che si sono sottoposte allo screening volontario per l’accertamento del contagio da Covid-19 in Piazza dei Bruzi. Domani la seconda e ultima giornata in Piazza 11 settembre, con inizio alle ore 9,00 fino alle ore 18,00. È necessario procedere alla prenotazione del test chiamando il numero 3462264351.

Mostra altro

Alessia Principe

Alessia Principe è una giornalista professionista. Nata a Cosenza, si è laureata in Giurisprudenza all’Università degli studi di Messina. Durante gli studi, ha iniziato a lavorare come cronista per il quotidiano Edizione della Sera, occupandosi di cronaca. Subito dopo la laurea è diventata parte della redazione del quotidiano regionale Calabria Ora occupandosi delle pagine di spettacoli e cultura. Con la nomina di Piero Sansonetti come direttore de L’Ora della Calabria, ha ricoperto il ruolo di responsabile del settore Spettacoli e Cultura dell'inserto “Macondo”. Nel 2014, è stata responsabile per la Calabria delle pagine di Cultura del quotidiano Il Garantista. Nel 2016 la sua mostra video-fotografica “Stati Uniti della Sila”, è stata esposta a Palazzo Arnone, prima personale realizzata interamente con smartphone a essere ospitata da una galleria nazionale in Italia. Nel 2018 ha pubblicato “Tre volte”, il suo primo romanzo per i tipi di Bookabook. Scrive di cinema per il blog dell’Huffington Post e racconti per riviste letterarie. Ha partecipato alla stesura della sceneggiatura del documentario “Il sogno di Jacob” ispirato alla vita di Nik Spatari e alla nascita del Musaba.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina