Dal MondoIn evidenza home

Abc, dalla Spagna: «Maduro finanziò il M5S nel 2010»

Il quotidiano spagnolo Abc pubblica un documento esclusivo su un presunto finanziamento da 3,5 milioni di euro di Nicolas Maduro al M5S.

«Nicolas Maduro diede nel 2010 la sua autorizzazione all’invio di una valigia che conteneva 3,5 milioni di euro al Consolato venezuelano a Milano per finanziare in nero il M5s. Questo è quanto emerge in documenti secretati della Direzione Generale dell’Intelligence Militare di Caracas». La bomba politica arriva dalla Spagna. Il quotidiano Abc pubblica un documento esclusivo sui presunti rapporti tra Maduro e il M5S.

«Il governo venezuelano – scrive il giornale spagnolo – ha scelto di non rispondere alle domande fatto pervenire da Abc e destinato a Maduro e El Aissami» all’epoca ministro degli Interni e oggi vicepresidente del Venezuela. «Possibilità di replica è stata offerta anche all’attuale leader del Movimento 5 Stelle Vito Crimi, al precedente leader politico Luigi di Maio, al console venezuelano a Milano, Gian Carlo di Martino e allo stesso Grillo. Nessuno di loro ha risposto alle domande di questo quotidiano» sottolinea Abc.

Abc e lo scandalo M5S, da Casaleggio a Conte

«Casaleggio, Grillo e i loro seguaci costituirono una corrente rivoluzionaria di ispirazione ecologica, antimperialista ed europeista. I suoi leader hanno sempre condannato l’essere inquadrati nella divisione dicotomica della politica tradizionale tra sinistra e destra. Si definiscono una libera associazione di cittadini» si legge nell’articolo. «Dallo scorso settembre, il governo italiano della coalizione è stato guidato da Giuseppe Conte, su proposta dell’M5s. Fino a dieci dei 22 membri del Consiglio dei ministri sono associati all’M5s, incluso il capo degli affari esteri, Luigi Di Maio. Questo è stato il capo politico dell’M5S fino allo scorso gennaio, il mese in cui Vito Crimi è subentrato».

Il quotidiano spagnolo Abc sostiene che i 3,5 milioni di euro sarebbero stati consegnati «in maniera sicura e segreta attraverso valigia diplomatica, come si evince letteralmente dal dossier dell’intelligence militare guidata da Hugo Carvajal, profugo della Giustizia da novembre scorso, dopo che l’Audiencia Nacional ha approvato la sua estradizione negli Stati Uniti», dove è indagato «per reati di narcotraffico e forniture di armi alla guerriglia colombiana delle Farc». «La somma destinata a finanziare il M5S – afferma Abc – proviene da fondi riservati amministrati dall’allora ministro dell’Interno e oggi vicepresidente responsabile dell’Economia, Tareck el Aissami, secondo il testo ottenuto dal quotidiano».

Tuttavia, secondo alcune indiscrezioni giornalistiche, fonti diplomatiche di Caracas avrebbero smentito la veridicità del documento pubblicato da Abc. Anche Davide Casaleggio ha smentito la notizia, annunciando querele contro il quotidiano spagnolo.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina