CronacaIn evidenza home

Appicca il fuoco per smaltire residui agrari, denunciato per incendio boschivo colposo

I Carabinieri hanno individuato il responsabile di un incendio boschivo causato dal fuoco appiccato per smaltire residui di attività agraria.

I militari della Stazione dei Carabinieri Forestale di Montalto Uffugo hanno individuato il responsabile di un incendio boschivo, avvenuto nei giorni scorsi nel Comune di Rota Greca in località “Ortale”. L’incendio è divampato in seguito all’abbruciamento di residui dell’attività agraria e di un cumulo di segatura derivante dal taglio di alcune piante in un uliveto di proprietà.

All’arrivo dei militari sono apparsi evidenti, nel corso del sopralluogo e degli imminenti accertamenti tecnici, i segni di lavorazioni agricole con abbruciamento dei residui vegetali ancora in fumo da dove si è potuto individuare il punto di insorgenza dell’incendio attraverso il M.E.F. (metodo delle evidenze fisiche) che permette di ricostruirne l’evoluzione dell’incendio.

Per spegnere le fiamme, che hanno interessato una superficie di 1500 metri quadri, sul posto è intervenuta una autobotte di Calabria Verde che ha scongiurato la propagazione ulteriore dell’incendio. Le indagini avviate subito dagli uomini dell’Arma Forestale, hanno portato all’individuazione del responsabile, un sessantenne del luogo, deferito alla Procura della Repubblica di Cosenza per incendio colposo, ai sensi dell’art. 423 bis del codice penale.

Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina