Cronaca

Mormanno aderisce all’osservatorio nazionale sull’amianto

Il comune del Pollino aprirà uno sportello per i cittadini e si occuperò del monitoraggio sul territorio. Il presidente regionale Infusini saluta con grande soddisfazione la scelta del Sindaco Regina e della giunta

Avviare un’attività di sensibilizzazione ed informazione sul territorio per quanto riguarda il rischio amianto e soprattutto, in sinergia con i cittadini, provvedere ad un monitoraggio territoriale sulla presenza dell’amianto. La precisa volontà dell’esecutivo guidato dal Sindaco, Giuseppe Regina, è quello di innalzare la qualità ambientale del comune che ricade all’interno del contesto naturalistico del Parco Nazionale del Pollino e promuovere una sana cultura di tutela del territorio.

L’assessore all’ambiente, Giuseppe Fasano, in stretta sinergia con la giunta municipale, dopo varie interlocuzioni e confronti con il presidente regionale dell’Ona (Osservatorio nazionale sull’Amianto) Giuseppe Infusini, hanno promosso il patto di responsabilità e collaborazione tra l’amministrazione comunale di Mormanno e la onlus che tra le altre finalità si occupa di «solidarietà sociale, di rappresentanza, assistenza morale e materiale delle vittime dell’amianto e degli altri patogeni e dei loro familiari, nonché dei lavoratori esposti ad amianto e ad altri rischi professionali, promovendo la tutela della salute e delle condizioni di vita di ogni persona». 

Per il presidente regionale Ona, Giuseppe Infusini l’adesione di Mormanno, primo comune del Pollino ad accedere alla rete regionale, è un momento di «grande soddisfazione. Abbiamo sollecitato diversi comuni dell’area ed accogliamo con soddisfazione l’ingresso di Mormanno che, così facendo, ottempera alla legge 14/2011 della regione Calabria». Sul territorio di Mormanno sarà presto aperto uno sportello che diventerà un avamposto per «la tutela dei cittadino contro il rischio amianto e uno spazio per promuovere la cultura ambientale e dare informazioni specifiche su una problematica un pò disattesa». 

L’attività di Ona sarà a supporto della strategia ambientale che l’amministrazione Regina vuole perseguire sul territorio. «I cittadini – ha spiegato l’assessore Fasano – guardino a questo sportello nascente come occasione di denuncia e aiuto rispetto alla presenza di amianto nel territorio e non una controparte. Lavoriamo insieme per qualificare meglio il nostro territorio e ripulirlo da tutto ciò che può ferirlo e interferire con la nostra salute».

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina