Eccellenza

Morrone, Infusino è il nuovo allenatore. Principe confermato ds

La Morrone ha scelto Paolo Infusino, ex tecnico della Juniores, per il post-Stranges. Roberto Principe confermato direttore sportivo.

La Morrone ha rotto gli indugi ed ha comunicato di aver scelto il nuovo allenatore: è Paolo Infusino. Toccherà pertanto all’ex secondo di Lorenzo Stranges guidare i granata nel prossimo torneo di Eccellenza. «La decisione è scaturita a margine dell’ottimo lavoro svolto sulla panchina della Juniores e al fianco delle precedenti guide tecniche – si legge in una nota -. Il presidente Pizzino e il resto dei dirigenti hanno optato per la strada della continuità». Infusino è un classe 1986 e completa così un percorso lungo cinque anni e iniziato proprio da calciatore granata. Suo, a titolo di cronaca, il primo gol in Terza Categoria del rinato sodalizio. «Gli viene chiesto di viaggiare dritto lungo un percorso già tracciato, che di recente ha portato il club a fregiarsi anche del primo posto nella speciale classifica di Eccellenza relativa al “Progetto valorizzazione dei giovani”. E’ sui ragazzi del vivaio e di proprietà che continuerà pertanto la mission societaria».

Infusino: «Orgoglioso della scelta della Morrone»

«Sono orgoglioso dell’opportunità che la società ha inteso concedermi – ha detto Infusino dopo la firma con la Morrone -. Il mio percorso sportivo è cresciuto insieme a quello del club. Ci aspetta una sfida difficile e molto complicata. Ce la metteremo tutta per dare nuovo lustro alle nostre bandiere e dare filo da torcere agli avversari. Sono contento, si tratta di un attestato di stima che mi gratifica e non vedo l’ora di iniziare a lavorare sul campo».

Principe ancora ds del club

In casa Morrone non c’è solo la novità Infusino, ma anche una conferma importante. La dirigenza, infatti, ha confermato l’avvocato Roberto Principe quale direttore sportivo del club. «Sono lusingato di poter collaborare per il terzo anno consecutivo con questo club – ha detto -. Abbiamo affrontato un netto percorso di crescita, vinto il torneo di Promozione e consolidato il nostro valore in Eccellenza. In più conquistando il premio della valorizzazione. Mi preme ringraziare a riguardo tutto il vecchio staff tecnico. In primis Lorenzo Stranges, che ha dato valore ai giovani scelti dalla direzione sportiva. La scelta di Infusino è stata la più logica secondo la nostra filosofia. Specialmente alla luce delle competenze e delle doti umane dimostrate nel corso del tempo. Da oggi inizieremo a lavorare sull’allestimento dell’organico, partendo per larga parte da quello dello scorso campionato. Aggiungeremo le pedine funzionali al nuovo progetto tecnico che andremo a sviluppare. Mi preme evidenziare, per concludere, che non mancherà mai l’impegno e la professionalità e che cercheremo di sbagliare il meno possibile. Del resto sono del parere che lavorando con unione di intenti, determinazione e rispetto dei ruoli ci toglieremo altre soddisfazioni». 

Mostra altro

Alessandro Storino

Sono nato a Cetraro nel 1983, dove vivo ancora oggi. Maturità scientifica e studi universitari lasciati a metà in Scienze della Comunicazione. Ho lavorato per anni con le maggiori testate giornalistiche locali (La Provincia, Calabria Ora, Il Quotidiano della Calabria). In passato ho collaborato con Gianluca Di Marzio e diversi siti nazionali che si occupano di calcio. Radiocronista per diletto. Sono terribilmente affascinato dallo storytelling sportivo. Con Cosenza Channel dal 2015. Mi occupo principalmente del calcio dilettantistico della nostra provincia. Nella vita di tutti i giorni sono un impiegato amministrativo. Sposato con Federica e papà di due splendide bambine: Giulia e Sofia.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina