In evidenza homeSpettacolo & Cultura

Cinque storie arcobaleno nel reportage tutto cosentino “Non solo un volto”

Le riprese sono state realizzate interamente a Cosenza

Il 10 luglio sarà online un video reportage dal titolo “Non solo un volto”. Il video ruota intorno a cinque storie della comunità LGBTQ+ cosentina raccontate con interviste che racconteranno la vita di sette persone e il loro rapporto con gli altri e col mondo che li circonda.

Le riprese del reportage hanno avuto come location il centro storico di Cosenza, in particolare Palazzo Spadafora, grazie alla sensibilità dell’assessore Alessandra De Rose, e nei luoghi della città più significativi per i protagonisti stessi: Piazza Amendola, Casa Delle Culture (Sede dell’Arci Gay di Cosenza), Villa Vecchia, La Massa e via Arabia.

L’obiettivo del reportage è quello di sensibilizzare la comunità cittadina mettendo in luce storie che rappresentano uno spaccato della vasta gamma di identità che caratterizzano l’altrettanta grande comunità LGBTQ+.

Tra i protagonisti: Lavinia Durantini (presidentessa di Arcigay Cosenza), Federico Cerminara (co-fondatore di Arcigay Calabria), Raffaella Bartolomeo ed Eugenia Marasà (mamme di una famiglia arcobaleno), Francesco Paese (personalità queer) e Davide Covello e Luigi Sprovieri (coppia).

Nella crew: Mario Gallo (ideatore, executive producer e co-autore), Fabio Abate (director), Alessandra Pulzella (autrice), Carla Monteforte (autrice), Gianluca Gattabria (camera), Francesco Cristiano (camera), Serena Martina (camera), Cecilia Vaccari (fotografia), Marta Bernardo (social media assistant). Partner: RLB Radioattiva.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina