GiudiziariaIn evidenza home

Caso Facciolla, la procura di Salerno: «Tutti a processo»

La procura di Salerno ha chiesto il rinvio a giudizio dei cinque imputati accusati, a vario titolo, di corruzione e falso. C'è anche Facciolla.

«Tutti a processo». E’ la richiesta della procura di Salerno, rappresentata dal procuratore aggiunto Luca Masini, al gup del tribunale di Salerno, nell’ambito del processo contro l’ex procuratore capo di Castrovillari, Eugenio Facciolla, il poliziotto Vito Tignanelli, Marisa Aquino, titolare della Stm, il maresciallo dei carabinieri forestale, Carmine Greco e il collega Alessandro Nota. I reati, a vario titolo, sono di corruzione e falso.

Caso Facciolla, nuova udienza a settembre

La procura di Salerno ha depositato nuovi atti al termine della discussione, spiegando i motivi per i quali il magistrato di Cosenza, Eugenio Facciolla – attualmente giudice civile presso il tribunale di Potenza – debba affrontare il processo insieme agli altri imputati. Luca Masini ha ripercorso la storia dell’indagine, ma al termine proprio Facciolla ha chiesto nuovamente di rendere dichiarazioni spontanee. Tuttavia, l’intervento dell’ex pm antimafia è stato interrotto a causa di un problema sulla fonoregistrazione. Continuerà dunque nelle udienze del 20 luglio e 7 settembre, giorno in cui il gup del tribunale di Salerno deciderà se rinviare a giudizio gli imputati o emettere nei loro confronti una sentenza di proscioglimento. (LEGGI QUI IL CASO FACCIOLLA)

Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina