domenica,Maggio 29 2022

Colpi d’arma da fuoco contro un bar di Cosenza, arrestate due persone

La Squadra Mobile di Cosenza arresta due persone accusate di aver sparato colpi di pistola contr un bar della città. Ecco le indagini.

Colpi d’arma da fuoco contro un bar di Cosenza, arrestate due persone

Nella giornata odierna, al culmine di articolate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Cosenza diretta dal procuratore capo Mario Spagnuolo, personale della Squadra Mobile della Questura di Cosenza a eseguito l’ordinanza di applicazione della misura cautelare personale della custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP presso il tribunale di Cosenza, nei confronti di R. D., con numerosi precedenti di polizia e V. M., entrambi 29enni cosentini, ritenuti responsabili, in concorso, dei reati di porto illegale in luogo pubblico di un’arma comune da sparo, danneggiamento ed esplosione di colpi d’arma da fuoco. Quella sera, ovvero la notte del 6 febbraio scorso, nel bar c’erano numerose persone.

Cosenza, le indagini della Squadra Mobile

La Squadra Mobile ha avviato un’intensa attività investigativa, anche attraverso la visione delle immagini dei sistemi di video-sorveglianza di tutte le attività commerciali presenti nella zona, individuando il luogo da cui erano stati esplosi i colpi d’arma da fuoco e l’autovettura a noleggio, utilizzata da uno degli autori.

In base alla dinamica dell’evento, ampiamente riscontrata dagli elementi acquisiti nel corso delle indagini, gli operatori di polizia hanno individuato gli autori dell’evento criminoso nei due odierni arrestati, i quali nell’occorso avevano evidenziato un’allarmante spregiudicatezza nelle modalità di esecuzione, chiaramente incuranti dell’eventualità di poter colpire alcuni degli avventori presenti a pochi centimetri dalla vetrata attinta dai colpi d’arma da fuoco. Uno dei due uomini si era reso irreperibile, ma la Squadra Mobile lo ha rintracciato, applicando ad entrambi la misura cautelare della custodia in carcere.

Articoli correlati