AttualitàIn evidenza home

“Planetario”, il recital di Peppe Voltarelli a Cosenza. Le radici del ritmo

Lo show del cantautore calabrese apre la rassegna #ripartiamodalteatro

Si riparte guardando al mondo da un planetario speciale, con un giro di blues morbido che sa di casa. Domani sera, 31 luglio alle 21:30, il debutto della rassegna #ripartiamodalteatro sul palco dell’Arena Rendano, in piazza XV marzo, sarà affidato, al recital “Planetario” del cantautore Peppe Voltarelli.

“Planetario” è puro teatro canzone, frutto dell’inventiva di uno dei più apprezzati crooner italiani, una voce che sa sussurrare all’orecchio ma che a volte scuote, ti percuote, con leggera ironia. Voltarelli per il suo spettacolo, ha scelto un mazzo di cantautori provenienti da tutto il mondo, (Argentina, Canada, Stati Uniti, Spagna e naturalmente l’Italia,) e ha raccontato, a modo suo, il percorso nel mondo della musica e delle comunità comunità italiane all’estero, sfiorando il tema del ruolo sociale del canto e la sua importanza nel sapere collettivo di un Paese.

“Planetario”, è una miscellanea saporita di cultura e musica, che ha il gusto di Leo Ferré, Jaques Brel, Joaquin Sabina, Sergio Endrigo e Domenico Modugno.

Mostra altro

Alessia Principe

Alessia Principe è una giornalista professionista. Nata a Cosenza, si è laureata in Giurisprudenza all’Università degli studi di Messina. Durante gli studi, ha iniziato a lavorare come cronista per il quotidiano Edizione della Sera, occupandosi di cronaca. Subito dopo la laurea è diventata parte della redazione del quotidiano regionale Calabria Ora occupandosi delle pagine di spettacoli e cultura. Con la nomina di Piero Sansonetti come direttore de L’Ora della Calabria, ha ricoperto il ruolo di responsabile del settore Spettacoli e Cultura dell'inserto “Macondo”. Nel 2014, è stata responsabile per la Calabria delle pagine di Cultura del quotidiano Il Garantista. Nel 2016 la sua mostra video-fotografica “Stati Uniti della Sila”, è stata esposta a Palazzo Arnone, prima personale realizzata interamente con smartphone a essere ospitata da una galleria nazionale in Italia. Nel 2018 ha pubblicato “Tre volte”, il suo primo romanzo per i tipi di Bookabook. Scrive di cinema per il blog dell’Huffington Post e racconti per riviste letterarie. Ha partecipato alla stesura della sceneggiatura del documentario “Il sogno di Jacob” ispirato alla vita di Nik Spatari e alla nascita del Musaba.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina