giovedì,Dicembre 1 2022

“Planetario”, il recital di Peppe Voltarelli a Cosenza. Le radici del ritmo

Si riparte guardando al mondo da un planetario speciale, con un giro di blues morbido che sa di casa. Domani sera, 31 luglio alle 21:30, il debutto della rassegna #ripartiamodalteatro sul palco dell’Arena Rendano, in piazza XV marzo, sarà affidato, al recital “Planetario” del cantautore Peppe Voltarelli. “Planetario” è puro teatro canzone, frutto dell’inventiva di

“Planetario”, il recital di Peppe Voltarelli a Cosenza. Le radici del ritmo

Si riparte guardando al mondo da un planetario speciale, con un giro di blues morbido che sa di casa. Domani sera, 31 luglio alle 21:30, il debutto della rassegna #ripartiamodalteatro sul palco dell’Arena Rendano, in piazza XV marzo, sarà affidato, al recital “Planetario” del cantautore Peppe Voltarelli.

“Planetario” è puro teatro canzone, frutto dell’inventiva di uno dei più apprezzati crooner italiani, una voce che sa sussurrare all’orecchio ma che a volte scuote, ti percuote, con leggera ironia. Voltarelli per il suo spettacolo, ha scelto un mazzo di cantautori provenienti da tutto il mondo, (Argentina, Canada, Stati Uniti, Spagna e naturalmente l’Italia,) e ha raccontato, a modo suo, il percorso nel mondo della musica e delle comunità comunità italiane all’estero, sfiorando il tema del ruolo sociale del canto e la sua importanza nel sapere collettivo di un Paese.

“Planetario”, è una miscellanea saporita di cultura e musica, che ha il gusto di Leo Ferré, Jaques Brel, Joaquin Sabina, Sergio Endrigo e Domenico Modugno.