Eccellenza

Scalea, dietrofront Miceli. I biancostellati prendono Bertini

Era stato annunciato pochi giorni fa già in maniera ufficiale dallo Scalea , ma oggi il clamoroso dietrofront. Alessandro Miceli lascia prima di iniziare il Tirreno. Molto probabilmente il difensore di Amantea si accaserà a Rende (si tratterebbe di un ritorno), qualsiasi sia la categoria dei biancorossi (in attesa del possibile ripescaggio in Serie C).

Lo Scalea però non resta a guardare e corre ai ripari. Ingaggiato Gaetano Bertini, classe 1987, nell’ultima stagione tra le fila del Locri, ma ex tra le altre anche di Corigliano, Acri, Vigor Lamezia, Vibonese, Castrovillari e Paolana. Questo il comunicato dello Scalea:

A due settimane dal raduno lo Scalea calcio rivede la coppia centrale. Sarà Gaetano Bertini a guidare la difesa insieme ad Umberto Pizzoleo, con alle spalle Ramunno e di fianco dei giovani di tale in quota under. Bertini e il suo splendido curriculum, la serietà di un calciatore conteso fino all’ultimo giorno e l’entusiasmo di un professionista serio spingono lo Scalea a sciogliere l’altalena creatasi con Alessandro Miceli. Lo stesso non può dirsi ancora un ex essendo vincolato ai biancostellati fino al termine dello operazioni di rito. Ricordiamo che il giocatore di Amantea aveva già firmato con la squadra di Bono, Reda e Pisano. La pseudo trattativa con il Rende è avvenuta subito dopo.“Non vogliamo togliere la scena al nuovo arrivato – specifica Daniele Pisano (in foto con Bertini) – e oggi siamo contenti di aver acquisito un giocatore che alle prime mosse di mercato era in cima alla nostra lista di preferenze”. 

Mostra altro

Alessandro Storino

Sono nato a Cetraro nel 1983, dove vivo ancora oggi. Maturità scientifica e studi universitari lasciati a metà in Scienze della Comunicazione. Ho lavorato per anni con le maggiori testate giornalistiche locali (La Provincia, Calabria Ora, Il Quotidiano della Calabria). In passato ho collaborato con Gianluca Di Marzio e diversi siti nazionali che si occupano di calcio. Radiocronista per diletto. Sono terribilmente affascinato dallo storytelling sportivo. Con Cosenza Channel dal 2015. Mi occupo principalmente del calcio dilettantistico della nostra provincia. Nella vita di tutti i giorni sono un impiegato amministrativo. Sposato con Federica e papà di due splendide bambine: Giulia e Sofia.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina