CronacaIn evidenza home

Castrovillari, invalido preso di mira dal branco: tre arresti

I carabinieri di Castrovillari hanno arrestato tre persone, accusate di aver preso di mira un invalido civile. Coinvolti anche minorenni.

I carabinieri della Compagnia di Castrovillari hanno arrestato tre persone, su decisione del gip di Castrovillari, accusate di aver preso di mira un invalido civile, con problemi di natura psichica. La vittima sarebbe stata colpita in casa con getti d’acqua mentre stava riposando e poi hanno dato fuoco all’abitazione. Nella vicenda giudiziaria, tuttavia, sono coinvolti anche due minori, colpiti da un’ordinanza cautelare emessa dal tribunale dei Minori di Catanzaro.

I fatti, accaduti lo scorso 2 agosto, parlano che il “branco”, dopo essere entrato nello stabile per portare a termine il raid nei confronti della vittima si sarebbe allontanato velocemente a piedi. Prima di incendiare l’abitazione, i ragazzi avrebbero approfittato della porta d’ingresso non perfettamente chiusa, hanno gettato dell’acqua addosso al disabile che stava dormendo. La vittima, che è riuscita ad uscire di casa prima che l’intero stabile prendesse fuoco, ha raccontato di aver subito già in precedenza comportamenti simili e di essere stato bersaglio di alcuni getti d’acqua da parte di ragazzi che però, in quella specifica occasione, non era riuscito ad identificare.

Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina