Società & Ambiente

Gli auguri di Iacucci al direttore della Biblioteca Nazionale di Cosenza

"Sono certo che il nuovo direttore continuerà a lavorare in tal senso e che saranno molte le iniziative che insieme potremo mettere in campo" ha detto il presidente della Provincia

Riceviamo e pubblichiamo

Voglio esprimere il mio augurio di buon lavoro a Massimo De Buono, neodirettore della Biblioteca Nazionale di Cosenza. 

Sono certo che saprà svolgere il suo ruolo con grande competenza e professionalità. Con Massimo abbiamo già avuto modo di confrontarci e non mancherà una stretta collaborazione tra la Biblioteca Nazionale e la Provincia di Cosenza, come già è avvenuto in passato con l’ex direttrice Rita Fiordalisi alla quale va il mio saluto e ringraziamento per quanto fatto finora. 

Da tempo siamo al lavoro per intensificare il sistema culturale tra Biblioteca Nazionale e Civica, arrivando alla sottoscrizione di un Protocollo di intesa per avviare iniziative di valorizzazione e di tutela delle risorse culturali, storiche, artistiche ed ambientali del territorio provinciale nonché attività finalizzate a preservare il patrimonio culturale della Provincia e delle Biblioteche Nazionale e Provinciale. Un protocollo che intende inoltre predisporre programmi e progetti legati alla valorizzazione del settore culturale documentale del territorio provinciale, per lo studio e l’analisi del tessuto produttivo locale in un lungo periodo temporale, con eventuali ricadute nel settore turistico e/o produttivo sul territorio della provincia di Cosenza. 

Sono certo che il nuovo direttore continuerà a lavorare in tal senso e che saranno molte le iniziative che insieme potremo mettere in campo. 

Franco Iacucci – Presidente Provincia Cosenza 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina