Cronaca

Cosenza, scuolabus: assicurata la continuità del servizio

Lo comunicano gli Assessori Spataro e Spadafora Lanzino

Dopo diversi incontri susseguitisi dal 20 agosto scorso in poi tra gli Assessori alla mobilità sostenibile, Michelangelo Spataro, e alla scuola Matilde Lanzino Spadafora, con l’Amministratore Unico di AMACO Spa, Paolo Posteraro, il direttore tecnico (sempre di AMACO) Ernesto Ferraro e la dirigente del settore educazione di Palazzo dei Bruzi, Matilde Fittante, sono state reperite le risorse necessarie a garantire la continuità del servizio scuolabus.

“Il servizio, desinato ai bambini delle scuole materne ed elementari della città ed anche ai ragazzi delle scuole medie che risiedono nelle frazioni – sottolineano in una nota congiunta gli Assessori Spataro e Spadafora Lanzino – sarà assicurato dalla ASMC (Azienda dei servizi per la mobilità di Cosenza) società in house con la quale il Comune di Cosenza si appresta a sottoscrivere un apposito contratto.

Nel ringraziare tanto l’Amministratore Unico di Amaco Paolo Posteraro quanto il direttore tecnico Ferraro e il dirigente del settore finanziario del Comune, Francesco Giovinazzo – affermano ancora gli Assessori Spataro e Spadafora Lanzino – ribadiamo che il servizio di scuolabus terrà conto delle limitazioni indicate dal Ministero della pubblica istruzione e sarà assicurato nei limiti della capienza consentita per garantire il trasporto in sicurezza e nel pieno rispetto delle disposizioni sul distanziamento. Riusciremo a garantire il servizio di scuolabus grazie alla collaborazione dell’AMACO, ma anche e soprattutto per l’attenzione che il Sindaco Mario Occhiuto ha da sempre rivolto al mondo della scuola e alla mobilità sostenibile”.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina