GiudiziariaIn evidenza home

Studente Unical assolto dall’accusa di spaccio di droga: ecco la sentenza

Il tribunale di Cosenza, con sentenza col rito abbreviato, ha assolto uno studente dell'Unical, accusato di spaccio di droga. Ecco perché.

È stato assolto P. P., studente universitario di Arcavacata, originario della provincia di Catanzaro, dal reato di cui all’art. 73 dpr 309/90 , ovvero detenzione ai fini di spaccio. Presso la sua abitazione erano stati sequestri circa 60 grammi di sostanza stupefacente di tipo marijuana oltre ad un bilancino di precisione e del materiale per il confezionamento.

Nella giornata di oggi il gup Letizia Benigno, dopo aver amesso il rito abbreviato ha assolto l’imputato con formula piena, nonostante la richiesta di condanna a 8 mesi da parte dell’ufficio di Procura. La difesa, rappresentata dall’avvocato Rocco Prestera, ha dimostrato tramite indagini difensive che l’imputato era un assuntore abituale di sostanza stupefacente e che il materiale sequestrato altro non era che una piccola scorta personale di cui si dotava l’imputato durante i periodi di studio.

Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina