GiudiziariaIn evidenza home

Rinascita Scott, chiesto il processo per 452 persone

Chiesto il processo per 452 persone coinvolte nella maxi-inchiesta "Rinascita Scott", coordinata dalla Dda di Catanzaro. Ecco le novità.

Sono 452 le persone che rischiano di affrontare il processo, denominato dalla Dda di Catanzaro “Rinascita Scott“. E’ la richiesta formulata dai magistrati antimafia, coordinati dal procuratore capo Nicola Gratteri, all’interno dell’aula bunker del carcere di “Rebibbia” a Roma. L’indagine “Rinascita Scott” abbraccia tutta la provincia di Vibo Valentia, una delle più pericolose della Calabria dal punto di vista mafioso. Qui sono ben radicati da oltre 40 anni clan di ‘ndrangheta di spessore, come i Mancuso, famiglia al centro dell’inchiesta antimafia.

L’udienza preliminare, se tutto andrà bene, dovrebbe terminare entro la fine di ottobre, quando si concluderanno le discussioni del foltissimo collegio difensivo. Nell’inchiesta “Rinascita Scott” sono coinvolti anche i “colletti bianchi“, quali l’avvocato Giancarlo Pittelli, l’ex sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo (LEGGI QUI), l’ex commissario liquidatore Sorical, Luigi Incarnato e l’ex consigliere regionale, Nicola Adamo. Insieme a loro anche l’ex consigliere regionale, Pietro Giamborino.

Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina