Cosenza Calcio

Sciaudone: «Salvi grazie alle idee di Occhiuzzi. Prima forse c’era confusione»

Daniele Sciaudone evidenzia: «Nessuno si aspetta mai nulla dal Cosenza, invece noi "romperemo le scatole" a tutti in Serie B».

Era arrivato come una certezza, si è imposto come un calciatore molto importante. Daniele Sciaudone è diventato un cardine del centrocampo a due di Roberto Occhiuzzi. Affiancato a Mirko Bruccini ha guidato i Lupi verso la salvezza e, con l’inizio della nuova stagione, non è cambiato nulla. «Credo che l’impresa dello scorso anno sia dovuta – ha dichiarato al Corriere dello Sport – alla compattezza del gruppo e alle idee espresse dal nostro tecnico. Forse prima c’era stata un po’ di confusione, a seguire è affiorata la fiducia».

Sciaudone, esordio con gol

Trentadue anni, Sciaudone esordì con la rete al “Bentegodi” contro l’Hellas. Da lì in poi non ha mai smesso di esultare come Cristiano Ronaldo: «Molti gol, molti assist, sono davvero contento di quanto ho fatto finora. Certo si può sempre migliorare, ma non posso che ritenermi soddisfatto. Allenatori e ds preferiti? Credo la coppia Alberti-Zavettieri a Bari, nel 2012, mentre Angelozzi mi ha fatto fare il salto dalla C di Taranto alla B di Bari».

Il Cittadela all’orizzonte

Al noto quotidiano sportivo, Sciaudone ha parlato anche del prossimo impegno col Cittadella: «Scendermo in campo col nostro solito spirito battagliero, non molliamo mai. Non è però da sottovalutare – ha proseguito – anche l’aspetto tecnico: siamo molto validi, abbiamo giocatori preparati». Impossibile non analizzare il mercato: «Trinchera ha fatto un buon lavoro, sono arrivati tanti giovani che si sono già integrati nel gruppo: se tutto procederà per il meglio faremo divertire i nostri tifosi. Occhiuzzi? È un allenatore preparatissimo, uno studioso della materia». Ma come vede il centrocampista la stagione che attende i Lupi? «Nessuno – ha concluso – si aspetta mai nulla da noi, invece “romperemo le scatole” a tutti»

Mostra altro

Francesco La Luna

Francesco La Luna è nato a Cosenza nel 1993. Laureato in Lettere Classiche all'Università della Calabria nel 2016 con una tesi sul giornalismo di Vincenzo Padula, ha iniziato la propria carriera giornalistica nel 2013 con il portale online _Ottoetrenta_. Dal 2015 collabora con la redazione sportiva de _Il Quotidiano del Sud_. Dal 2016 al 2018 è stato Ufficio Stampa del Cosenza Calcio, poi ha frequentato il XIV biennio alla Scuola di Giornalismo di Perugia, durante il quale ha collaborato, da stagista, anche con _La Gazzetta dello Sport_. È vincitore della sesta edizione del premio "Tonino Carino" per la sezione giornalismo sportivo.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina