Serie B

Serie B, terza giornata: la Salernitana travolge il Pisa. Colpo del Chievo

Gol e spettacolo in Pordenone-Spal. La Cremonese invece non va oltre lo zero a zero contro il Venezia. Pari beffa per la Reggina.

Ecco il riassunto delle partite disputate nella terza giornata di campionato. (LEGGI QUI LA CLASSIFICA DI SERIE B)

Brescia-Lecce 3-0 (QUI IL TABELLINO)

Funziona la cura Lopez, il Brescia nell’anticipo della terza giornata, batte nettamente il Lecce 3-0. Sblocca il punteggio al 9′ Emanuele Ndoj. Nella ripresa lo stesso centrocampista italo-albanese firma la sua personale doppietta. Allo scadere arriva il definitivo 3-0 con Aye che sfrutta al meglio un traversone di Zmrhal.

Cosenza-Cittadella 1-1 (QUI IL TABELLINO)

Succede tutto nel primo tempo. Sbloccano il risultato gli ospiti al 7′ con un tiro sotto al sette di Rosafio, pareggia al 18′ il Cosenza con Carretta bravo ad anticipare con un pallonetto il portiere avversario.

Cremonese-Venezia 0-0 (QUI IL TABELLINO)

La Cremonese in casa non riesce ad andare oltre lo zero a zero contro il Venezia. Gli attaccanti grigiorossi Ceravolo e Ciofani non riescono a pungere e il Venezia porta a casa un punto prezioso.

Pordenone-Spal 3-3 (QUI IL TABELLINO)

Sul neutro di Lignano Sabbiadoro gara scoppiettante tra due squadre ancora imbattute. Partono forte i padroni di casa che vanno subito sul 2-0 grazie alle reti di Diaw (5′) e Barison (18′). Prima della mezzora accorcia Castro. Nella ripresa la Spal ottiene subito il pareggio grazie alla rete di Strefezza e al 7′ completa il sorpasso con Paloschi. Allo scadere il Pordenone pareggia con un rigore di Diaw. Finisce 3-3.

Reggiana-Chievo 0-1 (QUI IL TABELLINO)

La Reggiana perde l’imbattibilità casalinga che durava dal 23 dicembre 2018. La partita con il Chievo è decisa da una rete di Luca Garritano che segna su una ribattuta del portiere granata. Per i veneti è il primo successo in campionato.

Salernitana-Pisa 4-1 (QUI IL TABELLINO)

Vola la Salernitana che infligge al Pisa il primo ko stagionale. A segno per i granata Tutino (doppietta) e Kupisz (doppietta). Inutile il gol della bandiera nel finale di gara segnato su rigore da Marconi. La squadra di Castori raggiunge a quota 7 punti il Cittadella e l’Empoli in vetta alla classifica.

Entella-Reggina 1-1 (QUI IL TABELLINO)

Finisce in parità (1-1) tra Virtus Entella e Reggina. Il primo tempo si chiude a reti inviolate. Nella ripresa gli uomini di Mimmo Toscano si portano in vantaggio con una punizione di Crisetig. I padroni di casa, sotto di un gol, restano persino in inferiorità numerica per il rosso (doppia ammonizione) a Crimi. E quando la partita sembrava ormai finita arriva il beffardo pareggio di Matteo Mancosu al 90′ su calcio di rigore.

Pescara-Empoli 1-2 (QUI IL TABELLINO)

Secondo successo esterno consecutivo per l’Empoli che torna da Pescara con un meritato 2-1. Sblocca il punteggio al 6′ Romagnoli con un colpo di testa. Poco dopo la mezzora Maistro riacciuffa il pareggio per i padroni di casa. Nella ripresa l’Empoli opera il definitivo sorpasso al 18′ con una perfetta incornata di Moreo. I toscani salgono in vetta alla classifica in compagnia di Cittadella e Salernitana.

Frosinone-Ascoli 1-0 (QUI IL TABELLINO)

Vince ancora il Frosinone che supera di misura l’Ascoli. Decide il match un gol di Salvi che va a segno alla mezzora della ripresa dopo un’azione personale. I ciociari salgono dunque al quarto posto a quota 6 punti, i marchigiani invece restano ultimi a quota 1.

Monza-Vicenza (rinviata)

Gara rinviata a data da destinarsi.

Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina