CronacaIn evidenza home

Cosenza, Occhiuto scende in strada: «Rispettate le norme anti-Covid»

In serata il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto è rimasto al fianco della polizia municipale durante il servizio anti-contagio. Ecco le foto.

«Non farò il sindaco-sceriffo» aveva dichiarato stamattina Mario Occhiuto, primo cittadino di Cosenza, commentando il nuovo DPCM di Giuseppe Conte. Ma in serata, il sindaco della città dei bruzi è sceso in strada, insieme alla polizia municipale, per invitare le persone presenti nelle vie cittadine a rispettare le norme anti-contagio. (LEGGI QUI)

«Abbiamo intensificato e organizzato nuovi servizi di controllo e di prevenzione per evitare assembramenti e contrastare la diffusione del virus, per come indicato dall’ultimo DPCM» scrive Mario Occhiuto dal suo profilo Facebook.

«Cari ragazzi, sapete come amo la città viva e la socialità, ma vi invito in questo periodo a rispettare le norme di contenimento poiché i contagi sono in aumento e i numeri sono preoccupanti. In caso estremo sarò costretto ad adottare misure più stringenti e a chiudere provvisoriamente alcuni luoghi e piazze. Restiamo uniti e tranquilli, perché tutto questo finirà e resterà solo un brutto ricordo che sarà anche esperienza di vita» conclude il sindaco di Cosenza.

Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina