domenica,Agosto 7 2022

Coronavirus, positivo l’orafo calabrese Gerardo Sacco

Il noto orafo calabrese, Gerardo Sacco è risultato positivo al coronavirus. Secondo quanto si apprende dal suo ufficio stampa, le sue condizioni sono buone, ma da domenica scorsa è ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro per motivi precauzionali per via dell’età e di alcune patologie pregresse. Gerardo Sacco, fino ad oggi,

Coronavirus, positivo l’orafo calabrese Gerardo Sacco

Il noto orafo calabrese, Gerardo Sacco è risultato positivo al coronavirus. Secondo quanto si apprende dal suo ufficio stampa, le sue condizioni sono buone, ma da domenica scorsa è ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro per motivi precauzionali per via dell’età e di alcune patologie pregresse.

Gerardo Sacco, fino ad oggi, non ha avuto febbre, respira autonomamente, e la sua saturazione di ossigeno è nella norma. I medici, allo stato attuale, lo considerano asintomatico. Negativi i tamponi eseguiti dall’Asp di Crotone su tutti i familiari e sui suoi contatti più stretti. «Il maestro Gerardo Sacco intende ringraziare tutti per l’affetto e la stima dimostrata con migliaia di messaggi privati e telefonate alle quali ha risposto sempre lui personalmente» si legge in una nota stampa.

Articoli correlati