Cronaca

Paola, nascondeva la marijuana nella cassetta del contatore: arrestato

I militari hanno arrestato un 26enne dimorante a Paola. L’accusa è di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

I militari, durante la perquisizione dell’abitazione in uso al ragazzo, hanno rinvenuto, nascosti nella cassetta del contatore dell’acqua, chiusa con un lucchetto, un involucro in plastica contenente marijuana per un peso complessivo di 260 grammi; 1 bilancino elettronico di precisione, funzionante; del materiale destinato al confezionamento della sostanza stupefacente.

Le analisi condotte con celerità dal Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti dell’Arma dei Carabinieri hanno permesso di accertare che dal quantitativo di sostanza stupefacente sequestrata, sulla base del principio attivo contenuto nello stesso, avrebbero potuto essere ricavate circa 1.757 dosi da destinare alla vendita al dettaglio. 

Il 26enne, terminate le formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Paola, è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari. L’arresto è stato convalidato.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina