Eccellenza

Morrone, un poker per la prima gioia. Stilese ko a domicilio per 4-2

Affermazione netta e rotonda quella della Morrone sul campo della Stilese, il sintetico di Monasterace per l’occasione.

Affermazione netta e rotonda quella della Morrone sul campo della Stilese, il sintetico di Monasterace per l’occasione. I granata si impongono con il punteggio di 4-2 e recriminano per la sospensione momentanea del campionato che non gli permetterà di continuare a sfruttare un invidiabile momento di forma. Paolo Infusino, inoltre, chiude il primo mini-ciclo della stagione da imbattuto: non male per essere all’esordio assoluto.

LE FORMAZIONI. I granata registrano in extremis il forfait di Andrioli e schierano tra i pali Farina, un giovane classe 2003 prodotto del vivaio che ha strappato gli applausi dei presenti. In difesa spazio a Mazzei e D’Acri ai lati del tandem Filippo-De Luca. A centrocampo nessuna novità rispetto alle ultime apparizioni, mentre in mezzo a Stranges e ad Azzinnaro gioca Trombino. Panarello si schiera con il 4-3-3 affidando il ruolo di centravanti a Martinez.

UNO-DUE MORRONE. La Morrone mostra subito di essere in giornata fraseggiando bene e mantenendo compatta la distanza tra i reparti. Così come col Sambiase, Stranges conferma il suo percorso di crescita propiziando due gol dei compagni. Prima serve un assist a Trombino (14’), poi impegna Audino sulla cui ribattuta si fionda Azzinnaro come un falco (27’).  In totale controllo della contesa, però, Vitale e compagni subiscono la rete dei gialloblù. Merito di Antonio Marulla poco prima del break. 

LA CHIUDE AMENDOLA. Lo spartito non cambia nella ripresa. Trombino si procura un rigore al 10’ e Azzinnaro sigla la sua personale doppietta. La Stilese si complica la vita da sola quando Iorfida, entrato dalla panchina, rifila un ceffone al portiere ospite e finisce anzitempo sotto la doccia. Nonostante l’uomo in meno, i reggini siglano il 3-2 dagli undici metri, ma poi tirano i remi in barca quando Amendola indovina il tiro a giro mettendo il punto al pomeriggio delle due squadre.

Il tabellino:
:
STILESE (4-3-3): Aduino; De Luca, Sorgiovanni Mat., Marulla G., Sorgiovanni Mar. (1’ st Iorfida); Aiello, Nesci, Marulla A. (15’ st Papaleo G.); Papaleo R., Martinez, Carbone. A disp.: Garcia, Taverniti, Romeo, Fraietta, Carnelos, Marino, Minici. All.: Panarello
MORRONE (4-3-3): Farina; Mazzei, De Luca, Filippo, D’Acri (18’ st Salerno M.); Iudicelli, Cardamone, Vitale; Stranges (18’ st Nicoletti), Trombino (27’ st Amendola), Azzinnaro (45’ st. Maggi). A disp.: Prezioso, Pansera, Barbieri, Aiello, De Rose. All.: Infusino
ARBITRO: Petrosino di Lamezia Terme
MARCATORI: 14’ pt Trombino (M), 27’ pt Azzinnarro (M), 43’ pt Marulla A. (S), 10’ st Azzinnaro (M, rig.), 22’ st Papaleo G. (S, rig.), 27’ st Amendola (M)
NOTE: Gara giocata a Monasterace. Espulso al 16’ st Iorfida (S) per gioco violento. Ammoniti: Nesci (S), Stranges (M), Marulla G. (S), Aiello (S).

Mostra altro

Alessandro Storino

Sono nato a Cetraro nel 1983, dove vivo ancora oggi. Maturità scientifica e studi universitari lasciati a metà in Scienze della Comunicazione. Ho lavorato per anni con le maggiori testate giornalistiche locali (La Provincia, Calabria Ora, Il Quotidiano della Calabria). In passato ho collaborato con Gianluca Di Marzio e diversi siti nazionali che si occupano di calcio. Radiocronista per diletto. Sono terribilmente affascinato dallo storytelling sportivo. Con Cosenza Channel dal 2015. Mi occupo principalmente del calcio dilettantistico della nostra provincia. Nella vita di tutti i giorni sono un impiegato amministrativo. Sposato con Federica e papà di due splendide bambine: Giulia e Sofia.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina