Giudiziaria

Condannato l’ex vice sindaco del Comune di Montalto Uffugo

Il tribunale di Cosenza, in composizione monocratica, ha condannato l'ex vice sindaco di Montalto Uffugo ad una sanzione pecunaria.

Il giudice monocratico del tribunale di Cosenza, Francesco Guglielmini, nella giornata di ieri, ha emesso sentenza di condanna a carico dell’ex vice sindaco del Comune di Montalto Uffugo, Biagio Faragalli, imputato per il reato di minaccia. Faragalli, nel settembre 2016, si sarebbe reso autore di minacce in danno dell’allora responsabile dell’avvocatura comunale, avvocato Carmelina Pugliese, che, a causa di tali fatti, era finita in ospedale, come riportato nella denuncia presentata dall’avvocato Francesco Santelli del foro di Cosenza.

All’esito della discussione delle parti, il giudice monocratico ha condannato Biagio Faragalli ad una sanzione pecuniaria, alla rifusione delle spese di giustizia, nonché al risarcimento del danno.

Come nasce il processo a carico dell’ex vicesindaco di Montalto Uffugo

La vicenda, «ritenuta di grave allarme sociale», si legge in una nota, aveva suscitato interesse anche nella consigliera regionale delle Pari Opportunità, così come nel comitato “Pari Opportunità“, istituito presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Cosenza.

Il fatto nasce da un vicenda molto più ampia, ovvero dalla necessità da parte dell’amministrazione comunale, nella persona dell’ex vice sindaco, di ottenere dall’avvocato Pugliese, nella sua qualità di responsabile dell’avvocatura – oggi soppressa – l’emissione immediata di un parere legale per l’aggiudicazione di una gara di appalto particolarmente rilevante.

Tuttavia, allorquando la professionista aveva palesato la necessità di dover approfondire la questione, in ossequio alla normativa vigente in materia, l’ex vice sindaco non avrebbe esitato dal rivolgerle pesanti e gravi minacce, pretendendo di ottenere il parere richiesto in barba a quanto previsto dai regolamenti.

Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina