domenica,Agosto 7 2022

Oltre 22mila i casi in Italia. Aumenta il rapporto contagi/tamponi: 16,39%

In Italia rispetto a ieri effettuati circa 50mila tamponi in meno. Crescono i decessi e si registrano quasi mille ricoveri in più per Covid.

Oltre 22mila i casi in Italia. Aumenta il rapporto contagi/tamponi: 16,39%

Nel giorno in cui calano sia i nuovi contagi sia i tamponi effettuati, il rapporto casi/test aumenta dello 0,9%, passando dal 16,3% al 16,39%. Ciò significa che se fossero stati processati gli stessi tamponi di ieri, avremmo avuto molti più positivi rispetto alle ultime 48 ore. La situazione dunque non registra alcun miglioramento, se non quello relativamente numerico che però non influisce sulla curva epidemica. E’ normale, infatti, che nel periodo in cui ci troviamo, un minor numero di tamponi produce un calo dei casi. Non siamo, dunque, ai livelli di fine maggio, inizio giugno, quando la curva era realmente in discesa, in virtù dell’efficacia del lockdown fatto fino al 4 maggio scorso. Tuttavia, i casi odierni sono 22.253 con 135.731 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.

RAPPORTO CONTAGI/TAMPONI IN ITALIA: OGGI E’ DEL 16,39%

Oggi, pertanto, si registrano 233 vittime in più rispetto a ieri, mentre ci sono (per fortuna) 3.647 guariti. Sul fronte ospedaliero, invece, si contano 938 ricoveri in più rispetto a ieri, mentre sono 83 le persone trasferite nei reparti di Terapia Intensiva. In isolamento domiciliare, infine, ci sono 17.362 persone in più rispetto a ieri, mentre gli attualmente positivi in Italia sono 18.383 in più rispetto a ieri.

Oltre 22mila i casi in Italia. Aumenta il rapporto contagi/tamponi: 16,39%

Incremento giornaliero dei contagi da Covid-19 nelle regioni italiane

  • LOMBARDIA +5.278
  • PIEMONTE +2.003
  • EMILIA ROMAGNA +1.652
  • VENETO +1.544
  • LAZIO +1.859
  • TOSCANA +2.009
  • CAMPANIA +2.861
  • LIGURIA +599
  • PUGLIA +626
  • MARCHE +373
  • SICILIA +1.024
  • P. A. TRENTO +187
  • FRIULI VENEZIA GIULIA +218
  • ABRUZZO +478
  • SARDEGNA +324
  • P. A. BOLZANO +437
  • UMBRIA +193
  • CALABRIA +254 (LEGGI QUI)
  • VALLE D’AOSTA +122
  • BASILICATA +111
  • MOLISE +101

Articoli correlati