Serie B

Serie B, si batte cassa con il Governo. Balata: «Inseriteci nel Pacchetto Ristori»

Il numero uno della Serie B, Mauro Balata, non ci sta e scrive al ministro Patuanelli: «Pacchetto Ristori non deve prescindere dalla Serie B».

La Lega Serie B prende atto delle dichiarazioni del ministro allo Sviluppo Economico Stefano Patuanelli che parla di ristori economici «a sostegno di tutto quel mondo sportivo che sta sotto la Serie A di calcio come basket, pallavolo e Serie C di calcio». Dichiarazioni che però dimenticano la realtà della Serie B che da tempo, con il presidente Mauro Balata insieme ai 20 club, rivendica a gran voce un sostegno economico per salvare le società del campionato oggi in grave crisi a causa delle maggiori spese sanitarie e dei mancati introiti da biglietteria e sponsor.

Le parole della Serie B

«Non siamo la terra di nessuno – dice Balata – ma rappresentiamo il Campionato degli italiani, una serie di club e territori che da Pordenone a Reggio Calabria attraversano lo Stivale e che ricevono dal calcio un indotto diretto e indiretto che fa vivere e sopravvivere migliaia di famiglie. Bene dunque il pacchetto ristori ipotizzato da Patuanelli che però non deve prescindere anche dalle società della Lega Serie B».

Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina