Dall' Italia

Inps, pagate oltre 14 milioni di domande di cassa integrazione: il resoconto

Nel solo mese di ottobre, con la causale Covid, sono state autorizzate 330 milioni di ore. Ecco il resoconto fornito dall'Inps.

Fino al 18 novembre scorso, su 14.292.139 domande di pagamento di cassa integrazione sono 14.198.594 le prestazioni erogate direttamente dall’Inps a 3.500.295 lavoratori, pari al 99,7% delle richieste. Lo scrive l’Ente previdenziale nell’aggiornamento sui pagamenti di cassa integrazione effettuati direttamente da parte dell’Istituto nel periodo di emergenza Covid, aggiungendo che tra il 3 e il 18 novembre sono state erogate direttamente 594.061 integrazioni salariali.

Dall’inizio dell’emergenza Covid, la cassa integrazione ha coperto oltre 6,6 milioni di lavoratori (3,5 milioni di euro con pagamenti diretti e 3,1 milioni di euro a conguaglio sull’anticipo delle aziende) per 3,4 miliardi di ore e 24,8 milioni di indennità totali erogate, sottolineando che nell’intero 2019 i lavoratori che avevano usufruito della cassa integrazione erano stati 577 mila.

Il numero totale di ore di cassa integrazione guadagni autorizzate nel periodo dal primo aprile al 31 ottobre per emergenza sanitaria Covid è pari a 3,388 miliardi di euro, di cui 1,628 miliardi di euro di cassa integrazione ordinaria, 1,105 miliardi di euro per l’assegno ordinario dei fondi di solidarietà e 654,4 milioni di euro di cassa integrazione in deroga. Nel solo mese di ottobre, sempre con la causale Covid, sono state autorizzate 330 milioni di ore, facendo registrare un incremento del 38,1% rispetto alle ore autorizzate a settembre.

Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina