lunedì,Settembre 26 2022

Covid, i medici italiani: «Serve lockdown nazionale»

Un gruppo di medici italiani chiede il lockdown nazionale durante le festività natalizie. «Solo così potremo riaprire le scuole».

Covid, i medici italiani: «Serve lockdown nazionale»

«Per ridurre i contagi ed evitare ulteriori ondate di Covid-19 occorre imporre misure restrittive sull’intero territorio italiano durante tutto il periodo delle festività natalizie» fino a deliberare «lockdown intermittenti fino all’estate». Un gruppo di medici italiani chiede al Governo misure ancora più rigide per fermare l’avanzata del coronavirus.

«Il numero dei contagi e dei decessi giornalieri è ancora drammaticamente elevato e in alcuni regioni, come nel caso del Veneto, fortemente in crescita – osserva Stefano Zona, specialista in Malattie infettive dell’Ausl di Modena – Non possiamo attendere gli effetti della campagna di vaccinazione di massa, dobbiamo agire ora per arrestare il contagio. I messaggi contraddittori del Governo avranno conseguenze drammatiche. Dobbiamo arrivare a un lockdown nazionale nel periodo natalizio, come scelto da vari Paesi europei, per poter alleggerire la pressione sugli ospedali e garantire la riapertura delle scuole in gennaio».

«La chiusura delle scuole ha effetti drammatici sulla salute fisica e psichica di milioni di bambini e ragazzi. Ecco perché bisogna agire immediatamente con un lockdown natalizio e misure coerenti fino all’estate» afferma Susanna Esposito, ordinaria di Pediatria all’università di Parma e consulente dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms).

Articoli correlati