Cosenza Calciocscalcio1

Cosenza, più giornate che punti. Ma il dato è lo stesso da tre stagioni

Dato estremamente curioso sui punti totalizzati dal Cosenza dopo 15 giornate. Sembra ormai un appuntamento fisso con la Serie B.

Corsi (è il caso di dirlo) e ricorsi storici: per il terzo anno di fila, il Cosenza gira la quindicesima giornata a 14 punti. Un dato curioso, una di quelle statistiche che vanno riviste per capire quali siano le convergenze e le divergenze. E, in effetti, sono più le cose che cambiano che le similitudini. Anzi, l’unica cosa identica è il fieno in cascina.

Tutto iniziò nel 2018, ma “pesa” il Verona

Nel primo anno di Serie B, la formazione allenata da Piero Braglia si trovava al tredicesimo posto, reduce dal k.o. esterno al “Picco” di La Spezia. Tutino e compagni si trovavano a tre lunghezze di vantaggio sulla zona playout, occupata da Foggia e Padova. I rossoblù comunque avevano di che preoccuparsi: tredici gol fatti e ben ventitré subiti. Se la graduatoria non era preoccupante, insomma, c’erano diversi problemi di fondo. Nota a margine (ma neanche troppo): la B era a 19 squadre e influì molto lo 0-3 a tavolino col Verona.

Il Cosenza e la sua seconda volta

Alla quindicesima dello scorso torneo, invece, la situazione iniziava ed essere critica. Assenza di vittorie da novembre (2-0 con la Cremonese) e Lupi terzultimi, a meno quattro dalla salvezza diretta a pari punti con la Juve Stabia. Paradossalmente, attacco e difesa avevano fatto decisamente meglio. Diciassette i gol fatti, diciotto quelli subiti. Ma, evidentemente, non sufficiente per tirarsi fuori dalle secche.

Stesso posto, stesso mare

Altra giostra, altro giro. All’indomani del pari interno col Pisa, i Lupi sono quintultimi, in piena zona playout ma a una sola lunghezza dalla salvezza. Molto meglio la difesa (dodici reti subite, alla pari di Monza, Chievo e Spal), decisamente meno l’attacco. Più o meno, in realtà: perché, se un anno fa Rivière e soci avevano già buttato dentro diciassette palloni, nella prima esperienza in cadetteria Tutino e Maniero si erano fermati a quota dieci, uno in meno rispetto ad oggi. Come abbiamo detto: di identico ci sono solo i punti.

Mostra altro

Francesco La Luna

Francesco La Luna è nato a Cosenza nel 1993. Laureato in Lettere Classiche all'Università della Calabria nel 2016 con una tesi sul giornalismo di Vincenzo Padula, ha iniziato la propria carriera giornalistica nel 2013 con il portale online _Ottoetrenta_. Dal 2015 collabora con la redazione sportiva de _Il Quotidiano del Sud_. Dal 2016 al 2018 è stato Ufficio Stampa del Cosenza Calcio, poi ha frequentato il XIV biennio alla Scuola di Giornalismo di Perugia, durante il quale ha collaborato, da stagista, anche con _La Gazzetta dello Sport_. È vincitore della sesta edizione del premio "Tonino Carino" per la sezione giornalismo sportivo.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina