Cosenza Calciocscalcio1

Cosenza-Pordenone: le probabili formazioni e dove vederla in tv e sul web

Le probabili formazioni di Cosenza-Pordenone. Occhiuzzi nei guai a centrocampo, Tesser invece punta su Ciurria e Diaw in avanti.

Decima gara interna per i rossoblù che sono a caccia della prima vittoria stagionale al Marulla che manca dal 31 luglio. Sperano, pertanto, che l’ultima sfida del girone di andata inverta il trend in vista del ritorno. Per Cosenza-Pordenone Roberto Occhiuzzi è alle prese con una serie di problemi di formazione e con gli imminenti addii di calciomercato. Non per questo non ha preparato a dovere il match e in conferenza ha spronato i suoi a dare il massimo. Punterà ancora sul 3-4-1-2. Attilio Tesser, invece, dovrebbe affidarsi come di recente al 4-3-1-2.

Cosenza-Pordenone: i dubbi di formazione

Pesano tanto le squalifiche di Petrucci, Sciaudone e Kone. Luca Tremolada partirà dal 1′ nella gara contro la sua ex squadra. Roberto Occhiuzzi ha vagliato le condizioni del ragazzo e ha deciso per il suo inserimento negli undici che inizieranno Cosenza-Pordenone. La situazione più critica resta a centrocampo, dove ci sarà il solo Abou Ba Malal. In coppia con lui ci dovrebbe essere il neo-papà di Sebastian, Angelo Corsi, anche se il trainer in conferenza ha parlato di più soluzioni. L’alternativa, sorprese clamorose a parte, è Mohamed Bahlouli. Logico attendersi nel primo caso che tocchi a Bittante e Vera agire sulle corsie laterali. In difesa Andrea Tiritiello dopo la squalifica scontata a Monza è ancora out. Difficile che il numero 4 possa entrare nell’elenco dei titolari, ma dovrà comunque vedersela con uno fra Ingrosso e Idda. Non è in discussione Legittimo. Infine l’attacco. Davanti a tutti aumentano le probabilità di vedere di nuovo all’opera il duo ultraleggero composto da Báez e Carretta, che ben si è amalgamato al neoacquisto nel secondo tempo della partita in Brianza. Gliozzi preme, ancora fuori dai titolari Petre. Dal canto suo, Tesser recupera Pasa. A protezione di Perisan agiranno Vogliacco e Falasco sulle fasce, con Camporese e Barison al centro. Regia affidata ai piedi di Calò, con Zammarini e Schiavone interni. Alle spalle di Diaw e Musiolik spazio a Mallano. Out a sorpresa Bassoli e Ciurria.

Dove vedere Cosenza-Pordenone in tv e sul web in streaming

La partita Cosenza-Empoli sarà trasmessa in diretta streaming su DAZN domani, sabato 23 gennaio, alle 14 e sarà visibile su diversi dispositivi. L’evento resterà inoltre disponibile per la visione integrale on demand, per cui tifosi e appassionati potranno rivedere la gara comodamente quando vorranno.

Le probabili formazioni

COSENZA (3-4-1-2): Falcone; Ingrosso, Idda, Legittimo; Bittante, Corsi, Ba, Vera; Tremolada; Carretta, Baez. A disp: Saracco, Matosevic, Schiavi, Bouah, Bahlouli, Sacko, Gliozzi, Sueva. All.: Occhiuzzi
PORDENONE (4-3-1-2): ): Perisan; Vogliacco, Camporese, Bassoli, Falasco; Zammarini, Calò, Scavone; Mallamo; Ciurria, Musiolik. A disp.: Bindi, Chrzanowski, Stefani, Berra, Rossetti, Misuraca, Magnino, Pasa, Butic, Banse. All.: Tesser.
ARBITRO: Meraviglia di Pistoia

Mostra altro

Francesco Pellicori

Nato a Cosenza il 14 maggio 1990 ma domiciliato a Roma per portare a casa la pagnotta. Appassionato di calcio in tutte le sue forme per tradizione familiare, collaboro con Cosenza Channel dal 2014 seguendo con interesse il mercato e la Primavera. Oltre al calcio, musica e cinema danno il ritmo alla mia vita

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina