domenica,Agosto 7 2022

Covid Veneto, Zaia: “Rt a 0,63 e terapie intensive al 19%”

Rt di 0,63 e terapie intensive sotto la soglia critica. E’ il quadro che Luca Zaia, governatore del Veneto, delinea per l’emergenza coronavirus nella regione. “Oggi è la giornata dalla classificazione, i nostri uffici hanno calcolato un Rt di 0,63, molto basso rispetto alla prospettiva di cambio di zona, rafforzato anche dal fatto che abbiamo

Covid Veneto, Zaia: “Rt a 0,63 e terapie intensive al 19%”

Rt di 0,63 e terapie intensive sotto la soglia critica. E’ il quadro che Luca Zaia, governatore del Veneto, delinea per l’emergenza coronavirus nella regione. “Oggi è la giornata dalla classificazione, i nostri uffici hanno calcolato un Rt di 0,63, molto basso rispetto alla prospettiva di cambio di zona, rafforzato anche dal fatto che abbiamo una terapia intensiva al 19% e la soglia è fissata a 30% e i ricoveri in area non critica sono al 24% contro il 40% di soglia”, dice nel corso del consueto punto stampa alla sede della Protezione civile di Marghera (Venezia).

Il Veneto è in zona gialla. “Direi che non la cambieremo, i presupposti ci sono tutti per il mantenimento della zona gialla”, afferma. “Ma come si va giù si rischia di tornare su, dobbiamo puntare alla normalità che non è avere persone infette negli ospedali – aggiunge il governatore -, questo è avere ancora il virus che circola sul nostro territorio”.

“Occorre fare a molta attenzione: mascherina, distanziamento, igienizzare le mani. L’infezione da Covid è scoppiata il 21 febbraio, e presto sarà il primo compleanno, brutto compleanno, la primavera è ancora lontana, stringiamo i denti, cerchiamo di vaccinare il più possibile”.

Fonte: AdnKronos

Articoli correlati