domenica,Luglio 3 2022

Operazione “Kossa”, scarcerato uno degli indagati: l’ordinanza

I giudici del Riesame di Catanzaro hanno revocato la misura cautelare degli arresti domiciliari a uno degli indagati dell'inchiesta "Kossa".

Operazione “Kossa”, scarcerato uno degli indagati: l’ordinanza

Il tribunale del Riesame di Catanzaro (presidente Cappai) ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip distrettuale di Catanzaro, nei confronti dell’indagato Andrea Elia, accusato di intestazione fittizia di beni in concorso con Pasquale Forastefano.

Si tratta dell’inchiesta “Kossa” che nelle scorse settimane aveva portato all’arresto di appartenenti alla cosca di ‘ndrnagheta “Forastefano” di Cassano all’Ionio, nonché di alcuni soggetti legati al clan degli “zingari”. I giudici del Tdl, nel caso di specie, hanno revocato la misura cautelare degli arresti domiciliari ad Andrea Elia che nel procedimento è difeso dall’avvocato Cesare Badolato. Ricorso dunque accolto in toto e indagato in libertà.