domenica,Maggio 19 2024

Roseto Capo Spulico, rigenerare il borgo per un nuovo programma di crescita della comunità

La rigenerazione urbana del borgo attraverso la creazione di opportunità residenziali e lo sviluppo immobiliare dal quale far nascere un nuovo programma dicrescita socio-economica della Comunità. Sono questi gli obiettivi primari del protocollo d’intesa siglato tra l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Rosanna Mazzia e la ITS ITALY, società londinese a guida di in un network

Roseto Capo Spulico, rigenerare il borgo per un nuovo programma di crescita della comunità

La rigenerazione urbana del borgo attraverso la creazione di opportunità residenziali e lo sviluppo immobiliare dal quale far nascere un nuovo programma dicrescita socio-economica della Comunità. Sono questi gli obiettivi primari del protocollo d’intesa siglato tra l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Rosanna Mazzia e la ITS ITALY, società londinese a guida di in un network di iniziative operativesu tutto il territorio nazionale per la promozione e l’attrazione di investimenti esteri a carattere immobiliare e di riqualificazione del territorio.ITS ITALYè un progetto nato a Londra, parte di una piattaforma (EAT DRINK LOVE ITALIAN)già operativa da diversi anni, con l’obiettivo di favorire la riscoperta, ma anche la rinascita di alcuni borghi italiani, che si caratterizzano per una particolare predisposizione alla sostenibilità ambientale, efficienza energetica, connettività e piani particolareggiati per il recupero degli immobili storici, accrescendone l’appeal sui mercati nazionali e internazionali.Un programma ambizioso, senza oneri per il Comune, attraverso il quale poter avviare un nuovo processo di riqualificazione e recupero del patrimonio architettonico, paesaggistico e culturale del Borgo di Roseto Capo Spulicocon l’obiettivo di attrarre investimenti esteri volti alla riqualificazione immobiliare del Centro Storico e alla creazione di nuove modalità di fruizione.Con questo protocollo d’intesa si aprono le porte ad un ampio ventaglio di opportunitànon solo per i proprietari degli immobili situati nel borgo, ma anche per i professionisti e gli operatori del territorio che potranno essere coinvolti nel progetto(studi di progettazione, società di ristrutturazione, istituti bancari del territorio, professionisti nel settore commerciale, notarile e legale).

Il Sindaco di Roseto Capo Spulico Rosanna Mazzia

Non solo interventi di ristrutturazione, però. L’iniziativa infatti non vuole limitarsi ad essere un’operazione di commercializzazione di immobili ristrutturati, ma si propone di stimolare nuova residenzialità proveniente dall’estero, in primis Gran Bretagnae di conseguenza stimolare anche attività di animazione del borgo. L’obiettivo è quello di agevolare una nuova vivacità sociale, con strutture aperte al pubblico e supporto a micro-business locali di servizi. Tutto ciò si incastona perfettamente con le macro-azioni portate avanti in questi anni dall’Amministrazione Comunale, una nuova fase del processo di sviluppo del Borgo che ha visto susseguirsi azioni e interventi strutturali e di armonizzazione del contesto urbano. Su tutte la buona prassi instaurata tra l’Ente Pubblico e i privati Cittadini nel recupero delle Mura di Cinta del Centro Storico, la recente deliberazione della Giunta Municipale con la quale è stato approvato il documento programmatico nel quale sono inserite le linee guida per la realizzazione dei lavori di ammodernamento degli edifici sul territorio comunale e l’ordinanza sul decoro urbano. “Questa è una grande sfida per Roseto Capo Spulico e per i suoi Cittadini, per chi vive nel nostro Borgo e per chi, in questi anni, ne è diventato “Cittadino temporaneo” – ha affermato il Sindaco Mazzia. Grazie alla partnership con ITS ITALY, vogliamo lanciare una nuova sfida, vogliamo darci nuovi e più ambiziosi obiettivi, rivalutando quel patrimonio immobiliare dormiente, custodito nel nostro centro storico. E’ una sfida ambiziosa, alla quale partecipiamo con entusiasmo e di cui vogliamo rendere protagonisti tutti i Cittadini di Roseto e gli attori sociali del Territorio.”Matteo Cerri, di ITS ITALYaggiunge: “Siamo lieti di avviare questa collaborazione con il Comune di Roseto Capo Spulico, non solo per la bellezza del Paese che siamo sicuri attrarrà interesse di molti dei nostri investitori e referenti, ma anche per testare un modello di ampio respiro, non solo fatto di investimenti immobiliari, ma di interventi anche a fianco della comunità delle imprese locali. Una sfida su cui ci siamo subito trovati in sintonia con l’Amministrazione Comunale”.

Giovanni Pirillo

Comunicazione Istituzionale (Comune di Roseto Capo Spulico)

Articoli correlati