martedì,Agosto 9 2022

Cosenza, anticorpi monoclonali per pazienti Covid non gravi

Al via la terapia degli anticorpi monoclonali per i pazienti Covid non gravi ricoverati in ospedale a Cosenza. Poi toccherà a chi sta a casa.

Cosenza, anticorpi monoclonali per pazienti Covid non gravi

Sono giorni di tensione e preoccupazione in tutta la provincia di Cosenza per il forte aumento dei casi. A ciò si aggiunge la notevole pressione ospedaliera che ha costretto i vertici dell’Asp di Cosenza di ridistribuire i pazienti tra gli ospedali di Acri, Cetraro e Rossano che in questa fase supportano l’hub “Annunziata” di Cosenza, sempre di più in affanno. E’ di ieri infatti la notizia del decesso di un paziente di 76 anni, deceduto in ambulanza mentre attendeva di essere ricoverato a Cosenza. (LEGGI QUI LA NOTIZIA)

Nelle ultime ore, però, a Cosenza è partita la somministrazione degli anticorpi monoclonali per quei pazienti Covid che non presentano sintomi gravi e per chi si trova a domicilio, ovvero la categoria dei paucisintomatici. Sono due novità che sono state comunicate sul web, precisamente su Facebook, dal medico Francesco Febbraio. Cosa sono gli anticorpi monoclonali? (LEGGI QUI)

Articoli correlati