Cosenza Calciocscalcio1

Antzoulas, il greco ancora dal 1′? E’ in ballottaggio con Ingrosso e Tiritiello

L'affidabilità di Antzoulas, l'esperienza di Ingrosso o la pericolosità sui calci piazzati di Tiritiello? I dubbi di Occhiuzzi verso Empoli-Cosenza

Georgios Antzoulas è tornato e non ha nessuna voglia di uscire di nuovo dai radar. Il difensore greco, dopo essere stato tenuto fuori dalle rotazioni per più di un mese, ha ripreso una maglia titolare nell’ultimo scontro, quello contro il Pescara, risultando fra i migliori in campo. Premiato anche dalle pagelle dei tifosi, il classe ’00 ha saputo mantenere senza problemi i diretti avversari biancazzurri. Non solo: la sua preparazione tecnica gli ha permesso di essere spesso il centrale chiamato in causa per costruire l’azione, assieme a Legittimo (più impegnato nella ripresa nelle uscite palla al piede). Insomma, una certezza per queste ultime tre giornate.

Antzoulas ancora dal 1′?

È difficile pensare che Occhiuzzi, una volta rimesso dentro Antzoulas, possa farne nuovamente a meno. Il trio con Idda e Legittimo sembra funzionare, anche se una sola partita non è un dato indicativo. E’ per questo che Ingrosso spinge per una maglia ed è in ballottaggio, senza dimenticare Tiritiello. Ciò che invece è incontrovertibile, in termini numerici, è che la presenza del calciatore arrivato a gennaio coincide costantemente con le reti inviolate di Falcone. Al netto del rigore parato, come avevamo scritto, proprio con il greco titolare era arrivata l’ultima partita senza subire reti, contro la Salernitana. La stessa cosa è successa sabato contro il Pescara. E chissà che non si apra una speranza verso il riscatto nel mercato estivo. Ma serve mantenere la Serie B con tutti i benefici economici che ne derivano.

Francesco La Luna

Francesco La Luna è nato a Cosenza nel 1993. Laureato in Lettere Classiche all'Università della Calabria nel 2016 con una tesi sul giornalismo di Vincenzo Padula, ha iniziato la propria carriera giornalistica nel 2013 con il portale online _Ottoetrenta_. Dal 2015 collabora con la redazione sportiva de _Il Quotidiano del Sud_. Dal 2016 al 2018 è stato Ufficio Stampa del Cosenza Calcio, poi ha frequentato il XIV biennio alla Scuola di Giornalismo di Perugia, durante il quale ha collaborato, da stagista, anche con _La Gazzetta dello Sport_. È vincitore della sesta edizione del premio "Tonino Carino" per la sezione giornalismo sportivo.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina