martedì,Giugno 18 2024

Musica, Michele Merlo è morto a Bologna: aveva 28 anni

Era ricoverato all'ospedale di Bologna per una emorragia cerebrale scatenata da una leucemia fulminante. Michele Merlo partecipò ad Amici.

Musica, Michele Merlo è morto a Bologna: aveva 28 anni

Michele Merlo è morto a soli 28 anni. Lo fanno sapere i consulenti della famiglia, precisando in un comunicato che il cantante si è spento nella tarda serata di ieri, nel reparto si terapia intensiva dell’ospedale Maggiore di Bologna.

L’ex concorrente di ‘X Factor’ e di ‘Amici di Maria De Filippi’, conosciuto anche con lo pseudonimo di ‘Mike Bird’, era stato ricoverato in gravi condizioni nel reparto rianimazione dell’ospedale Maggiore di Bologna, dove era stato sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza nella notte tra giovedì e venerdì scorsi a seguito di una emorragia cerebrale scatenata da una leucemia fulminante improvvisa. Da quando si è saputa la notizia, la solidarietà nei confronti del giovane era stata enorme, con tantissimi amici e colleghi che hanno condiviso sui social la loro preoccupazione e manifestato la vicinanza al 28enne che nell’ultimo post su Instagram aveva scritto: “Vorrei un tramonto ma mi esplode la gola e la testa dal male. Rimedi?”.

“Forza Mike, siamo con te!”, si leggeva sul profilo Instagram ufficiale di Amici. “Forza amico mio! Non mollare Ti voglio bene Michele!”, aveva scritto Emma Marrone su Twitter. “Forza Michele” il messaggio di Ermal Meta. “Leggo che Mike Bird, Michele Merlo, sta lottando tra la vita e la morte. Un ragazzo della mia età ancora pieno di sogni. Una preghiera per lui Mani giunte”, aveva postato Giulia Salemi. Oggi la tragica notizia. 

Ermal Meta

“Che ingiustizia morire così a 28 anni” twitta Ermal Meta salutando sui social il giovanissimo Michele Merlo. “Che dispiacere. Riposa in pace ragazzo…”.

Salvini

“Buon viaggio in cielo Michele” twitta il leader della Lega Matteo Salvini. “Troppo giovane per andartene, non è giusto. Una preghiera per te, un abbraccio alla tua famiglia e ai tanti che ti hanno voluto bene”.

Fonte: Adnkronos

Articoli correlati