sabato,Luglio 2 2022

San Vincenzo La Costa, spaccio di droga: il 33enne rimane ai domiciliari

Si è svolto questa mattina il processo per direttissima nei confronti del 33enne di San Vincenzo La Costa, arrestato dai carabinieri della Compagnia di Rende con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Secondo quanto emerso durante la seduta processuale, dei tre involucri rinvenuti dai militari dell’Arma dei carabinieri solo uno conteneva

San Vincenzo La Costa, spaccio di droga: il 33enne rimane ai domiciliari

Si è svolto questa mattina il processo per direttissima nei confronti del 33enne di San Vincenzo La Costa, arrestato dai carabinieri della Compagnia di Rende con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Secondo quanto emerso durante la seduta processuale, dei tre involucri rinvenuti dai militari dell’Arma dei carabinieri solo uno conteneva droga, e precisamente 39 grammi di cocaina da cui si sarebbero potute ricavare circa 204 dosi. Nel corso della perquisizione, i carabinieri hanno trovato anche 3 grammi di marijuana.

La procura di Cosenza ha chiesto e ottenuto gli arresti domiciliari per F. P., che in questo procedimento penale è difeso dagli avvocati Antonio Quintieri e Matteo Cristiani. Il processo è stato rinviato al prossimo mese di settembre.

Articoli correlati