martedì,Agosto 9 2022

Ds e allenatori, solo il Cosenza e il Catania ancora senza guide tecniche

Senza ds e senza allenatore. Nel girone C di Serie C, a parte il Catania alle prese coi problemi legati all’iscrizione, tutte le squadre hanno deciso la propria guida tecnica e l’uomo-mercato. O quantomeno una delle due. Non il patron Guarascio, invece, che mantiene un silenzio sempre più pesante. Siamo al 24 giugno e, mentre

Ds e allenatori, solo il Cosenza e il Catania ancora senza guide tecniche

Senza ds e senza allenatore. Nel girone C di Serie C, a parte il Catania alle prese coi problemi legati all’iscrizione, tutte le squadre hanno deciso la propria guida tecnica e l’uomo-mercato. O quantomeno una delle due. Non il patron Guarascio, invece, che mantiene un silenzio sempre più pesante. Siamo al 24 giugno e, mentre tutte le altre concorrenti si sono attrezzate nel completare l’organigramma, il numero uno di Ecologia Oggi continua ad aspettare. Cosa, in effetti, non si sa.

Cosenza, le altre big tutte pronte

Se si analizza la situazione momentanea, al 24 giugno, risulta che ogni squadra consapevole di poter lottare per la promozione ha preso le proprie decisioni. L‘Avellino ha confermato Di Somma e Braglia. Il Bari ha rivoluzionato con Polito dietro la scrivania e Mignani in panchina. Il Catanzaro, forte di un direttore generale, proseguirà con Calabro, mentre il nuovo ds Alfio Pelliccioni si occuperà delle strategie di mercato. Doppia conferma anche per il Palermo, che andrà avanti sulla strada tracciata da Castagnini e Filippi, e per la Casertana, che ha rinnovato la propria fiducia a Martone e Guidi.

Non solo le grandi

Ad aggiungersi al carrozzone di chi ha programmato per tempo ci sono anche la Viterbese, che ha preso Dal Canto come nuovo allenatore. La Turris ha confermato la coppia composta dal dg Primicile e dal tecnico Caneo, il Potenza invece Scalese e Gallo a servizio del patron Caiata. Anche la Virtus Francavilla ha ufficializzato il nuovo tecnico, ovverosia Taurino, con Antonazzo ancora nel ruolo di direttore generale. Persino la Paganese, salvatasi ai play-out, ha confermato la coppia Accardi-Di Napoli. La Juve Stabia ha preso Marra-Cutrupi come ds, in panchina oggi raggiungerà l’accordo con Novellino. Nel pomeriggio è previsto l’incontro decisivo.

L’avventura Zeman IV

Capitolo a parte merita il Foggia. con Zeman a un passo dal ritorno e Marchionni in stand-by, è da valutare la posizione del ds Corda, corteggiato dal Seregno. In panchina, comunque, la scelta sarà presa entro sabato e Pavone è tornato allo Zaccheria per fare mercato. Insomma, tutte sono pronte. A Cosenza, invece, il vuoto riempie le giornate.